Virgilio Sport

F1 in lutto: addio all'uomo Red Bull Mateschitz: le parole di Horner

Si è spento all'età di 78 anni il visionario imprenditore austriaco grande appassionato di Formula 1 e calcio. "Gli dobbiamo tutto", il pensiero di Horner.

Pubblicato:

Prima del via delle qualifiche del Gran Premio delle Americhe, è arrivata nel paddock di F1 la triste notizia della scomparsa di Dietrich Mateschitz, cofondatore dell’azienda produttrice della nota bevanda energetica e grande appassionato di F1 e calcio.

F1, la storia dell’imprenditore austriaco Mateschitz

Classe 1944, Dietrich Mateschitz ha fondato, insieme ad un socio, la Red Bull nel 1978 e, nel corso dei decenni l’ha resa un brand conosciuto in tutto il mondo, grazie anche agli investimenti in Formula 1 e nel mondo del calcio.

La prima sponsorizzazione nel mondo della Formula 1 risale al lontano 1987. Poi sempre più “presenze” nel circus sino ai giorni nostri, con le tante vittorie della Red Bull di cui Dietrich Mateschitz era l’uomo cardine.

Mateschitz, imprenditore anche nel mondo del calcio

Oltre ad aver lasciato il segno nella Formula 1, con ben nove titoli mondiali conquistati con la Red Bull (i primi con Sebastian Vettel protagonista), Dietrich Mateschitz era anche un grande appassionato di calcio.

Il suo nome è legato al Salisburgo e al Lipsia. Il club austriaco è stato acquistato dalla Red Bull nel 2005 mentre la società tedesca ha visto al sua nascita nel 2009 proprio grazie a Dietrich Mateschitz. Lipsia che, negli ultimi anni, ha raggiunto risultati eccezionali.

F1, addio a Mateschitz: il ricordo di Horner e Leclerc

Visibilmente commosso Christian Horner, team principal della Red Bull: “Gli dobbiamo davvero ogni cosa. Tutto quello che ci ha permesso di fare. Dobbiamo essere grati per il contributo che Red Bull dà allo sport. Aveva una grande passione per la F1, ora andiamo in pista a dare il meglio per lui”.

Anche il pilota della Ferrari Charles Leclerc (oggi partirà 12a in griglia) ha avuto parole al miele per Dietrich Mateschitz: “E’ molto triste. Ma al di là di tutto quello che ha fatto nella sua carriera, che è incredibile, è la perdita di un essere umano che è triste per il motorsport. I miei pensieri vanno alla sua famiglia e ai suoi amici”. Oggi, nella gara ad Austin, verrà onorato al meglio il nome dell’imprenditore Dietrich Mateschitz.

F1 in lutto: addio all'uomo Red Bull Mateschitz: le parole di Horner Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...