Virgilio Sport

F1, la Porsche rinuncia a entrare nel Circus dal 2026

La casa tedesca ha fatto sapere che nell'anno della rivoluzione dei motori non ci sarà. Era saltato l'accordo con Red Bull.

Pubblicato:

F1, la Porsche rinuncia a entrare nel Circus dal 2026 Fonte: Getty Images

Il Mondiale 2023 di Formula 1 è iniziato da poco con le prime due gare in Bahrain e Arabia Saudita, entrambe nel segno della Red Bull con una vittoria a testa per Max Verstappen e Sergio Perez. Ma per le squadre è anche il momento di iniziare a prepararsi per il 2026, l'anno della rivoluzione. Cambieranno ancora i regolamenti e ci saranno dei nuovi motori per tutti.

Tante le case desiderose di entrare e alcune hanno già ufficializzato la loro presenza. Dal 2026 in Formula 1 ci sarà infatti l'Audi, che di fatto andrà nel team Sauber, il quale verrà lasciato libero dall'Alfa Romeo al termine di questo campionato. Poi ci sarà di certo la Ford, che fornirà i propri motori alla stessa Red Bull, campione del mondo in carica.

Fino a qualche mese fa, la Red Bull aveva un accordo però con la Porsche. Le due avrebbero dovuto collaborare dal 2026, ma poi è saltato tutto. La casa tedesca ha avuto qualche colloquio di recente con due team storici come la McLaren e la Williams, ma anche qui nulla di fatto. Nessun accordo e nessuna collaborazione.

I vertici della Porsche hanno deciso di rinunciare del tutto a entrare nel Circus a partire dal 2026. Queste le dichiarazioni di Oliver Blume, Ceo di Volkswagen: "Servono cinque o dieci anni per arrivare al livello dei team già presenti. Per questo sono necessari un importante cambio regolamentare e una programmazione ancora più a lungo termine".

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...