Virgilio Sport

F1, Wolff riapre la polemica sul budget cap ed elogia la Ferrari

Il team principal della Mercedes è convinto che la Ferrari fosse la miglior monoposto della stagione 2022: poi il nuovo attacco alla Red Bull

17-10-2022 11:55

Mancano solo quattro appuntamenti per concludere il Mondiale di F1. La storia è stata già scritta con Max Verstappen Campione del Mondo (per la seconda volta) e Red Bull miglior scuderia. E dire che, ad inizio stagione, la situazione era ben diversa.

F1, l’avvio stellare della Ferrari offuscato dal dominio Red Bull

I numeri non mentono mai. Su 18 gare disputate, la Red Bull ne ha vinte 14. L’ultimo squillo della Rossa risale al Gran Premio d’Austria dello scorso 10 luglio. Successivamente, anche a causa di nuovi regolamenti sul porpoising (con conseguenti problematiche legati all’usura delle gomme sulla F1-75) e, forse, anche per la questione Budget Cap, il Cavallino è sparito.

Il dominio della Red Bull è stato impressionante con Max Verstappen che si è tenuto tutti alle spalle, festeggiando il titolo di Campione del Mondo a Sukuza anche se in circostanze piuttosto rocambolesche, con l’ufficialità arrivata solo dopo la fine della gara per la penalizzazione inflitta a Charles Leclerc. Un peccato per la Ferrari che, ad inizio campionato, era sicuramente in grado di duellare, alla pari, con la Red Bull.

F1, Wolff torna sul caso budget cap ed elogia la Ferrari

Il crollo della Ferrari è stato evidente. Dopo la pausa estiva, Charles Leclerc e Carlos Sainz si sono persi per strada. Eppure, tra gli addetti ai lavori, la F1-75 era la monoposto migliore ad inizio anno.

Non ha dubbi in proposito Toto Wolff, Team Principal della Mercedes: “La F1-75 secondo me era la macchina più veloce fino alla pausa estiva, ma non è stata in grado di tradurre questo vantaggio in punti”, le sue chiare parole a Channel 4.

Wolff è poi tornato anche sul tema budget cap, in attesa di conoscere quali saranno i provvedimenti della Fia nei confronti della Red Bull per lo sforamento accertato del 5% sul limite di spesa nella progettazione della vettura campione del mondo nel 2021: “Parlare di violazione minore non è corretto. Se spendi cinque milioni di dollari di troppo questa apparentemente piccola violazione ha un grande impatto sul campionato, anche 500.000 dollari in più possono fare una grande differenza. Noi sappiamo esattamente cosa spendiamo, tre milioni e mezzo di dollari all’anno per gli aggiornamenti all’auto”.

Ferrari, un finale di stagione da applausi per l’orgoglio

In attesa di novità sul fronte Budget Cup, la Ferrari è chiamata ad onorare al meglio questo finale di stagione. In calendario ci sono ancora quattro appuntamenti (Austin, Città del Messico, San Paolo e Abu Dhabi). Doveroso provare a vincere più gare possibili per presentarsi ai nastri di partenza della prossima stagione con il morale più alto.

Max Verstappen non sembra in vena di regali. Il due volte Campione del Mondo (17° pilota a riuscire a vincere più di un titolo) vuole continuare a dominare. Ha già vinto 12 GP in questa stagione ma non è ancora sazio. Vuole incrementare i suoi numeri, così da continuare la sua lunga rincorsa ai record più leggendari della Formula 1.

F1, Wolff riapre la polemica sul budget cap ed elogia la Ferrari

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...