,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Leclerc accende il tifo Ferrari: "Non c'è confronto"

Il pilota monegasco della Ferrari non vede l'ora di poter correre "in casa" nel Gran Premio d'Italia

06-09-2021 08:00

Il trionfo casalingo di Verstappen, il non mollare mai di Hamilton, lo swap nella classifica piloti che ora vede di nuovo l’olandese davanti al 7 volte campione del mondo. In una lotta per il Mondiale entusiasmante pronta a trasferirsi nel tempo della velocità. Ma Monza significa soprattutto una cosa, marea rossa, rosso Ferrari nella speranza che Leclerc e Sainz riescano quest’anno a tenere alta la bandiera del cavallino rampante. Intanto il monegasco ha voluto sottolineare una cosa importante alla fine del Gran Premio d’Olanda. Parole che hanno già mandato in visibilio i tifosi italiani che attendono il Gran Premio d’Italia.

Leclerc scuote i tifosi italiani per Monza: “Altro che olandesi!”

Impossibile non sottolineare dopo la gara in Olanda la marea orange che ha spinto per tutto il week end Max Verstappen ad una vittoria quasi scontata per come era stata caricata l’attesa della corsa di Zandvoort. Gli spalti colorati di arancione hanno entusiasmato ed emozionato tutto il circus. Tranne Charles Leclerc.

“Qua è bello però a Monza è sempre qualcosa in più e dunque non vedo l’ora di essere lì”. Parole e musica di Charles Leclerc nel commentare l’atmosfera che ha vissuto Zandvoort dopo la vittoria di Verstappen. Il pilota monegasco ha poi proseguito: “Bello l’arancione, l’Olanda e tutto però a Monza è diverso, dai, è meglio, il rosso è più bello!”

Leclerc: la vittoria del 2019 a Monza e la marea rossa

I tifosi della Ferrari non hanno esitato, a queste parole di Leclerc, a tirare fuori e condividere le foto del successo del pilota monegasco nel 2019 nel Gran Premio d’Italia. Charles in quell’occasione fu perfetto vivendo un week end perfetto, proprio come quello di Verstappen ieri in Olanda. Pole position al sabato e gara vinta alla domenica con tanto di resistenza al ritorno delle Mercedes nel finale, prima ai tentativi di Hamilton mandato addirittura al limite nell’erba, e di Bottas che ci aveva provato per qualche giro dopo aver avuto il lasciapassare dal team e da Hamilton.

Leclerc veniva peraltro dalla vittoria della gara precedente in Belgio. Fu una vera apoteosi per Monza e per i tifosi della Ferrari accorsi in massa all’Autodromo brianzolo in epoca peraltro precovid, senza restrizioni e senza capienza limitata, a ricreare davvero una marea uniforme colorata di rosso con tanto di cuore rosso Ferrari sotto il podio. Immagini che vorremmo tanto rivedere, a Monza come altrove, quando e se la Ferrari tornerà a trionfare. Come dice Binotto, speriamo nel 2022. Nel frattempo Buon Gran Premio d’Italia 2021.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...