Virgilio Sport

F1, test Barhain 2024 giorno 1: Verstappen fa già paura, buona Ferrari con Leclerc e Sainz

Prima giornata di test 2024 della Formula 1 in Baharain: sulla pista del Sakhir Verstappen spaventa tutti veloce sia sul giro secco che sul passo gara. La Ferrari alterna i due piloti: buone riscontri da Leclerc e Sainz

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Potrebbe essere bastata mezza giornata di test a mettere la parola fine sul Mondiale di Formula 1 2024. Il grido d’allarme arriva dal Bahrain dove la Red Bull di Max Verstappen fa già paura. Nella prima giornata dei test sulla pista del Sakhir il campione del mondo è stato di gran lunga più veloce sia sul giro secco che sul passo in simulazione gara. La Ferrari con la nuova SF-24 ha scelto una tattica diversa alternando i due piloti: segnali positivi sia da Charles Leclerc al mattino che da Carlos Sainz al pomeriggio, entrambi comunque dietro alla RB20 dell’olandese. Terzo lo spagnolo che ha girato su pista più gommata e sesto il monegasco. Al secondo posto nel finale di sessione si è piazzata la McLaren di Lando Norris.

F1, test Bahrain: Verstappen domina la prima giornata, Ferrari c’è

C’erano pochi dubbi ma adesso c’è anche la certezza del cronometro. La stagione 2024 della F1 riparte laddove era finita. Max Verstappen ha dominato la prima giornata della tre giorni di test del Bahrain, che saranno anche gli unici prima del via del Mondiale sempre sulla pista del Sakhir tra due settimane. L’olandese volante ha chiuso il day 1 in 1:31.344 con una RB20 che è sembrata ancora più stabile e veloce della già dominante RB19.

La Ferrari si è difesa. Terzo tempo di Sainz e sesto di Leclerc. A Maranello hanno scelto di alternare i due piloti con il monegasco che ha girato al mattino (a 7 decimi da Verstappen la sua prestazione) mentre lo spagnolo ha girato nel pomeriggio. La Red Bull, come anche la Mercedes hanno invece puntata su un solo pilota, quindi domani toccherà a Perez e Hamilton oggi nullafacente ai box per quella che sarà la sua ultima stagione in Mercedes.

Come la Ferrari ha fatto la McLaren che ha piazzato Lando Norris al 2° posto, bene la Racing Bulls che tanto somiglia alla sua “sorella maggiore” e che ottiene il quarto tempo con Ricciardo. Per la Mercedes, come detto, ha girato solo Russell, buon passo anche per il britannico.

F1, test Bahrain 2024: prima giornata, i tempi definitivi

Pos. Pilota Team Distacco
1 M. Verstappen (C3)* Red Bull 1’31″344
2 L. Norris (C3) McLaren +01″140
3 C. Sainz (C3) Ferrari +01″240
4 D. Ricciardo (C3) RB +01″255
5 P. Gasly (C3) Alpine +01″441
6 L. Stroll (C3) Aston Martin +01″663
7 C. Leclerc (C3) Ferrari +01″903
8 F. Alonso (C3) Aston Martin +02″041
9 O. Piastri (C3) McLaren +02″314
10 G. Zhou (C3) Stake +02″527
11 L Sargeant (C3) Williams +02″538
12 G. Russell (C3) Mercedes +02″765
13 Y. Tsunoda (C3) RB +02″792
14 V. Bottas (C3) Stake +03″087
15 A. Albon (C4) Williams +03″243
16 E. Ocon (C1) Alpine +03″333
17 K. Magnussen (C3) Haas +04″348
18 N. Hulkenberg (C3) Haas +04″562
19 S. Perez Red Bull DNS
20 L. Hamilton Mercedes DNS

*tra parentesi il tipo di mescola utilizzato per fare il tempo

Formula 1, test Bahrain day 1: al mattino Verstappen vola già

Si tratta di test, della prima mezza giornata, peraltro i primi anche se unici della preseason della F1 in assetto 2024. Ma la Red Bull e Max Verstappen fanno già paura. Alla presenza di quel geniaccio di Adrien Newey e sotto lo sguardo di Christian Horner sempre in bilico, l’olandese volante sulla sua nuova RB20 ha appunto preso il volo sin da subito. Tempo stratosferico 1’32″548 fatto con gomme gialle nella prima parte del mattino. La Ferrari di Charles Leclerc con la nuova SF-24 ha girato come miglior crono lontano 7 decimi da quello del campione del mondo in carica.

Ma quello che più ha impressionato di Verstappen è stato il passo gara che ha avuto nella simulazione fatta nella seconda parte della mattinata. Un martello costante in 1.36 mentre gli altri, a cominciare da Leclerc giravano in 1.38. Ovviamente al netto dei carichi di benzina. La speranza è che la Red Bull fosse più scarica e la Ferrari un po’ più rabboccata di carburante. Ma la sensazione è che la RB20 sia davvero leggerissima e leggiadra oltre che estremamente veloce.

Fonte: Imago

Leclerc in pista con la SF-24 al Sakhir

Test Bahrain F1: Mercedes e McLaren in ombra, Hamilton “fermo”

Dando uno sguardo agli altri, solo 10 piloti in pista in questi test del Bahrain che quindi si alterneranno da qui a giovedì. Quindi Carlos Sainz e Sergio Perez, tanto per fare un esempio, sono rimasti a guardare i rispettivi compagni. Idem Lewis Hamilton che ha iniziato ai box la sua ultima stagione in Mercedes osservando George Russell faticare con la nuova W15, penultimo nei tempo a oltre due secondi da Verstappen con qualche problema anche ai box.

La McLaren in pista con Oscar Piastri ha chiuso 4° a 1.2 da superMax ma con un ottimo passo gara, alle spalle di Fernando Alonso con la Aston Martin. Quinto Tsunoda con la Visa Cash App RB (ex AlphaTauri) che tanto somiglia alla Red Bull anche nelle prestazioni specie sul passo gara.

Fonte:

Hamilton ai box della Mercedes, oggi nella prima giornata dei test ha corso Russell

F1, test Bahrain 2024: prima giornata, i tempi alla pausa

Pos. Pilota Team Distacco
1 M. Verstappen Red Bull 1’32″548
2 C. Leclerc Ferrari +00″699
3 F. Alonso Aston Martin +00″837
4 O. Piastri McLaren +01″264
5 Y. Tsunoda RB +01″588
6 V. Bottas Stake +01″883
7 A. Albon Williams +02″039
8 E. Ocon Alpine +02″129
9 G. Russell Mercedes +02″359
10 K. Magnussen Haas +03″144

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...