Virgilio Sport

Feyenoord-Roma, moviola: Il rigore negato a Dybala e quel giallo pesante

La prova dell’arbitro Petrescu, scelto per l’andata dei playoff di Europa League, analizzata ai raggi X: il fischietto rumeno ha ammonito 5 giocatori

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Internazionale dal 2012, l’arbitro Radu Petrescu, scelto dall’Uefa per dirigere l’andata dei playoff di Europa League tra Feyenoord e Roma, finora non ha arbitrato mai partite nella Champions League ma vanta parecchi arbitraggi nella Nations League, nelle qualificazioni per l’Europeo 2021, nelle qualificazioni europee per i Mondiali 2018 in Russia e i Mondiali 2022 in Qatar. Vediamo come se l’è cavata ieri in Olanda.

I precedenti di Petrescu con la Roma

Petrescu aveva già diretto la Roma per due volte. Il bilancio recita 1 vittoria (3-0 in Europa League contro l’HJK Helsinki del 15 settembre 2022) e 1 pareggio (ottavi di ritorno di Conference del 17 marzo 2022 contro il Vitesse).

Petrescu ha ammonito 5 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Ghinguleac e Grigoriu, con IV uomo Birsan, al Var Popa e all’Avar Haţegan, l’arbitro ha ammonito 5 giocatori, di cui due della squadra di De Rossi: Beelen, Minteh, Stengs (F), Bove, Llorente (Ro).

Feyenoord-Roma, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Al 24’ Dybala tenta un dribbling in area di rigore, poi chiede un fallo di mano in area di Hartman, ma il tocco avviene con la schiena e non con il braccio. Corrette tutte le ammonizioni, pesante il giallo di Bove che era diffidato e salterà il ritorno all’Olimpico di Feyenoord-Roma.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...