Virgilio Sport

Fiorentina-Juventus, moviola: Riflettori sul rigore non concesso ai viola

La prova dell’arbitro Chiffi analizzata ai raggi X da Luca Marelli: il fischietto patavino ha ammonito 3 juventini tra cui Rabiot che era diffidato

06-11-2023 08:04

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Considerato da Mourinho il peggior arbitro mai avuto, Chiffi – la scelta di Rocchi per il delicatissimo Fiorentina-Juventus, è uno dei nomi che dovrebbe assumere ancora maggiore considerazione a stretto giro se dovesse continuare a mantenere determinati standard. Ha 38 anni e ha diretto la prima partita tra i professionisti quando ne aveva soltanto 27: l’anno scorso è stato designato per diversi big-match, come Milan-Inter, Roma-Atalanta, Atalanta-Inter, Juventus-Torino e Inter-Juventus ma come se l’è cavata ieri al Franchi?

Clicca qui per vedere gli highlights di Fiorentina-Juventus

I precedenti di Chiffi con le due squadre

Erano dieci i precedenti del direttore di gara con la squadra gigliata ma lo score non è del tutto positivo: tre vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. L’ultima gara dei viola diretta dal fischietto padovano, però, è recente ed è un piacevole ricordo. Si tratta della vittoria in trasferta della Fiorentina contro l’Udinese per 2-0 (gol di Quarta e Bonaventura) del 24 settembre.

Sempre Chiffi aveva già diretto un Fiorentina–Juventus: esattamente nel maggio 2022, quando la squadra di Italiano ottenne un successo per 2-0 che le permise di staccare il pass per la Conference League. Oltre al precedente con i viola già citato, Chiffi aveva diretto altre 12 gare della Juventus. Lo score per i bianconeri è di 11 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta (con i viola appunto).

Chiffi ha ammonito quattro giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Scatragli e Zingarelli, con Ayroldi IV uomo, Marini al Var e Paganessi all’Avar, l’arbitro Chiffi ha ammonito 4 giocatori, di cui 3 della squadra di Allegri: 43′ Rabiot (J, era diffidato e salterà la prossima gara), 48′ Kean (J), 58′ Gatti (J), 83′ Ranieri (F)

Fiorentina-Juventus, i casi da moviola

Questi i principali casi dubbi. All’1’1’ Miretti è in posizione regolare sull’assist di Kostic dalla fascia mancina: il centrocampista della Juventus non è in fuorigioco. Al 60′ la Fiorentina chiede un fallo per fallo di Miretti su Mandragora: Chiffi lascia correre tra le proteste viola.

Chiffi promosso da Luca Marelli

A fare chiarezza è l’esperto di Dazn, Luca Marelli, che spiega: «Direzione serena, 12 falli fischiati, 8 commessi dalla Juve. Chiffi poteva essere più severo sul primo fallo di Kostic su Nico Gonzalez, la direzione dell’argentino era verso la porta. Ma per il resto nulla da sanzionare, direzione corretta: giusto anche non concedere il rigore per lo scontro tra Miretti e Mandragora: il contatto era troppo leggero per essere sanzionato». Promosso dunque Chiffi per la direzione di Fiorentina-Juventus.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...