Virgilio Sport

Fuga Napoli, Spalletti re mida con i cambi decisivi ma per i tifosi è festa a metà

Le mosse del tecnico dalla panchina fondamentali per la fuga del Napoli. Intanto sui social network monta la rabbia dei fan partenopei per le polemiche legate al rigore dell’1-0

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Contro l’Empoli il Napoli ha sofferto, non è riuscito a dare il solito spettacolo, ma alla fine ha ottenuto una vittoria che l’ha portato a +8 sulle inseguitrici e che ancora una volta porta la firma di Luciano Spalletti, decisivo con i cambi dalla panchina.

Napoli in fuga tra gioia e polemiche

Ma a Napoli non si respira solo atmosfera di festa: sui social i tifosi azzurri sono infatti arrabbiati per le polemiche legate al rigore dell’1-0, che loro ritengono solare e che invece è stato messo in discussione da media e supporter di altre squadre.

Spalletti e i cambi decisivi per il Napoli capolista

Contro l’Empoli entrambi i gol che hanno deciso la partita in favore del Napoli sono stati firmati da giocatori alzatisi dalla panchina. Determinante Lozano, che in mezz’ora ha avviato l’azione che ha portato al rigore, l’ha trasformato, ha causato l’espulsione di Luperto e ha servito l’assist per il 2-0 di Zielinski, anch’egli entrato a gara in corso.

Con queste reti, il Napoli ha toccato quota 9 gol in campionato con giocatori subentrati dalla panchina, i cosiddetti “titolari dei 30 minuti” secondo Spalletti, che non vuol sentir parlare di titolari e riserve. Un rendimento da record quello dei subentranti azzurri – anche in Champions 5 dei 20 gol segnati sono arrivati dalla panchina, nessuna squadra in Europa ha fatto meglio – sul quale incide l’abilità di Spalletti nello scegliere l’undici di partenza e poi i giocatori su cui puntare a gara in corso.

“Avere 22 giocatori è meglio che averne 11”, ha dichiarato a fine gara l’allenatore azzurro: ma riuscire a sfruttare a pieno la profondità della rosa è una qualità propria di Spalletti, nonché una novità per il Napoli che in passato – basti pensare alla gestione Sarri – ha spesso sofferto della netta differenza di rendimento tra titolari e riserve.

Napoli, festa dei tifosi a metà per le polemiche

Sui social network, nelle ore successive alla gara, molti tifosi del Napoli sottolineano proprio l’abilità di Spalletti nel cambiare la partita dalla panchina. Molti post dei tifosi azzurri, però, stavolta sono dedicati alle polemiche seguite al rigore concesso a Victor Osimhen, l’episodio che ha sbloccato la partita.

I tifosi del Napoli, infatti, si sono adirati per quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport, che ha parlato di “rigorino”, e per i commenti velenosi dei tifosi delle squadre del nord. “Altro che rigorino, questo è un rigore netto”, commenta Perfetto su Twitter richiamando la definizione data dalla Gazzetta. “Rigorino? I numeri e l’evidenza del Napoli sono inconfutabili, per adesso è così è, bisogna fare solo i complimenti alla squadra”, aggiunge Lello. “Quelli dati al Napoli sono tutti rigorini… Da Firenze in su gli stessi episodi diventano netti”, scrive Alessandro.

“Stanno impazzendo, non reggono il fatto che il Napoli è in fuga”, commenta Luigi. “Rigorino a giorni alterni, dipende dalla maglia che si indossa: Dybala alla Juve faceva collezione di rigori così”, aggiunge Biagio. “Le regole sono regole, in serie A si danno questo genere di rigori. Vale per il Napoli e per tutte le altre squadre di Serie A. Quindi smettetela di rosicare e pensate a sostenere la vostra squadra! Pace a tutti”, la chiude Tagliamonte.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...