Virgilio Sport

Gattuso riparte dall'Hajduk Spalato: dopo il dietrofront di Juric, c'è Ringhio per la panchina dei croati

Nuova sorprendente avventura per l'ex mediano del Milan e della Nazionale azzurra: guiderà lo storico club croato fino al 2026, dopo il clamoroso ripensamento di Juric.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Rino Gattuso riparte dalla Croazia: l’ex mediano del Milan e della Nazionale italiana ha siglato un contratto biennale con l’Hajduk Spalato, guiderà la storica formazione, una delle big del locale campionato, fino a giugno 2026. L’annuncio è arrivato in serata e ha riempito d’entusiasmo i tifosi dell’Hajduk: si aspettavano Ivan Juric, il cui approdo al club di Spalato sembrava ormai cosa fatta, e si ritrovano “Ringhio”, una “leggenda del calcio”, come sottolineato dal club sui suoi canali ufficiali. Una leggenda che, tuttavia, è reduce da una serie di esperienze in panchina poco felici.

Ufficiale, Gattuso nuovo allenatore dell’Hajduk Spalato

Così, attraverso una nota, l’Hajduk Spalato ha ufficializzato l’ingaggio di Rino Gattuso: “Benvenuto Mister. L’HNK Hajduk è particolarmente lieto di confermare che la nostra prima squadra nella nuova stagione sarà guidata da Gennaro Gattuso. Ha firmato un contratto fino all’estate del 2026”. Innumerevoli le reazioni, i like e i commenti dei sostenitori del club della città adriatica, letteralmente impazziti.

Gattuso tecnico: discese ardite (tante) e risalite (poche)

Gattuso, da tecnico, non ha mai avuto remore a lanciarsi in avventure per certi versi sorprendenti. Ha iniziato ad allenare a Sion, in Svizzera, poi dopo una fugace esperienza al Palermo è ripartito dall’Ofi Creta, in Grecia. Dopo una promozione e una retrocessione alla guida del Pisa, ha allenato per una stagione e mezza il Milan, quindi il Napoli. Poi, dopo un esonero lampo alla Fiorentina, è subentrato in corsa prima a Valencia, poi a Marsiglia: in entrambi i casi, è andato via dopo poco più di una ventina di partite, caratterizzate da risultati deludenti. Qualche tempo fa sembrava vicino all’Al Taawoun, squadra saudita, ma poi l’affare è saltato.

Hajduk Spalato: il no di Juric prima del sì di Ringhio

L’accordo con Gattuso segue di pochi giorni il burrascoso epilogo della trattativa tra il ds dell’Hajduk, l’ex attaccante Nikola Kalinic, e Ivan Juric. Domenica l’intesa trovata con l’ex allenatore del Torino, lunedì mattina il clamoroso dietrofront del tecnico, che ha fatto sapere di non essere più interessato alla proposta, senza chiarire tuttavia se alla base del ripensamento ci fosse la corte di un altro club oppure qualche altra motivazione di carattere personale.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...