Virgilio Sport

Genoa: Manolo Portanova condannato a sei anni per violenza sessuale di gruppo

Chiesto il rito abbreviato per il calciatore del Genoa denunciato dalla ragazza di 22 anni che ha rotto il silenzio: ora il giocatore rischia una condanna fino a sei anni

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

La sentenza è arrivata: Manolo Portanova, calciatore del Genoa, è stato condannato a sei anni dal tribunale di Siena per violenza sessuale di gruppo in relazione agli abusi subiti da una ragazza, avvenuti in un appartamento del centro storico.

Condannato alla stessa pena anche lo zio del calciatore, coinvolto nello stupro e che, come il giocatore, aveva scelto il rito abbreviato. Il terzo indagato, che invece ha optato per il rito ordinario, è stato rinviato a giudizio alla fine dell’udienza preliminare. A riportare la decisione è l’agenzia ANSA.

Manolo Portanova condannato: presente all’udienza

Portanova ha assistito di persona all’udienza, che si svolge a porte chiuse, accanto ai suoi legali. Il gup Ilaria Cornetti ha accolto tutte le richieste dell’accusa, sostenuta dal pm Nicola Marini, contro il calciatore del Genoa.

Oltre ai sei anni di pena, il giudice lo ha condannato anche a una provvisionale di 100.000 euro a favore della ragazza che ha subito gli abusi, più altri 20.000 euro alla madre della stessa giovane e di ulteriori 10.000 euro all’associazione senese Donna chiama Donna, costituitasi parte civile al processo.

C’è anche un quarto indagato, in questa drammatica vicenda giudiziaria: all’epoca dei fatti contestati, l’imputato era minore e dell’inchiesta, quindi, si è occupata la procura dei minorenni di Firenze.

La richiesta del pm: la ricostruzione

Portanova, secondo la ricostruzione dell’accusa accolta dal magistrato, si sarebbe reso responsabile insieme agli altri due indagati maggiorenni di violenza sessuale ai danni di una 21enne, la quale sarebbe stata abusata in un appartamento del centro di Siena, la notte tra il 30 e il 31 maggio 2021.

Per il calciatore e gli altri due uomini coinvolti negli abusi (è coinvolto un altro presunto complice, minorenne all’epoca e per questa ragione giudicato dal Tribunale dei minori) erano stati disposti, e poi revocati, anche gli arresti domiciliari. Per il reato contestato e per il quale è stato condannato Portanova, si rischia una condanna dagli 8 fino a 14 anni.

L’accusa a carico di Portanova: la ricostruzione

Prima del rinvio dell’udienza preliminare, il gup aveva accolto – rammentiamo – le richieste di costituirsi parte civile da parte della ragazza vittima degli abusi, dei suoi familiari e dell’associazione Donna chiama Donna, che si è schierata al fianco della giovane donna.

Le versioni contrapposte

Secondo la versione della difesa, la giovane donna sarebbe stata invitata da Portanova nel suo appartamento al centro di Siena. Nell’abitazione privata i due sarebbero stati raggiunti, poi, dagli altri indagati e da un minorenne e lì sarebbe iniziata la violenza di gruppo ai danni della ragazza che ha deciso di sporgere denuncia, dopo gli atti subiti.

Una ricostruzione che gli indagati avrebbero respinto, attraverso la versione presentata dai rispettivi legali, sostenendo di non aver commesso alcun abuso e che la ragazza fosse stata consenziente al momento degli atti contestati. Ma che la magistratura ha ritenuto, invece, non corrispondente ai fatti riconoscendo alla vittima la veridicità di quanto denunciato, riconoscendo la colpevolezza degli imputati.

Genoa: Manolo Portanova condannato a sei anni per violenza sessuale di gruppo Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...