Virgilio Sport

Gigi Buffon dice basta alla panchina: titolare altrove o addio al calcio

Potrebbe essere giunta ad un passo dalla conclusione la lunga avventura di Buffon alla Juventus. Troppa panchina, vorrebbe giocare di più.

Pubblicato:

Gigi Buffon dice basta alla panchina: titolare altrove o addio al calcio Fonte: Getty Images

A 43 anni Gigi Buffon si riscopre con un futuro tutto da scrivere. Ciò che sembrava praticamente scontato, ovvero la sua permanenza alla Juventus per almeno un’altra stagione, in realtà scontato non lo è ed anzi, quella che si sta avviando verso la sua naturale conclusione potrebbe essere la sua ultima annata in bianconero.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, a Buffon il ruolo di secondo portiere sta andando stretto e l’idea di un’altra stagione fatta di sporadiche apparizioni in campo non solo non attrae, ma in questo momento è la più remota in assoluto nella sua testa.
Buffon non è ancora arrivato ad una decisione definitiva, ma è molto vicino a farlo e le opzioni a disposizione potrebbero essere soprattutto due: un’altra esperienza da protagonista altrove o il ritiro dal calcio giocato.

Nel corso di questa annata non ha ovviamente mai fatto problemi, ma le cinque presenze in campionato, unito alle quattro di Coppa Italia e all’unica in Champions League, non gli bastano. Dal punto di vista fisico si sente in condizioni perfette e per questo è convinto di potersi esprimere ancora in maniera importante in ben più delle dieci presenze che gli sono state garantite sin qui da Pirlo.

Il rapporto con il suo allenatore, oltre che quello con il titolare Szczesny, è eccellente e lasciare quella che per  diciannove anni è stata la sua squadra non è facile, tuttavia Buffon punta ad un qualcosa di diverso del semplice grande punto di riferimento all’interno dello spogliatoio.

È pronto ad un’ultima grande avventura in un club di prestigio e non conta se in Italia o all’estero. Ha alle spalle un’esperienza al PSG vissuta da buon protagonista e sa che non avrebbe difficoltà nell’integrarsi in un nuovo contesto lontano dalla Serie A.

Al momento tutto resta in sospeso e non affronterà l’argomento con Andrea Agnelli almeno fino a quella finale di Coppa Italia contro l’Atalanta del prossimo 23 maggio che dovrebbe vederlo protagonista in campo, ma da lì in poi ogni giorno potrebbe essere quello buono per la svolta

Buffon vuole giocare di più, ma non ad ogni costo ed anche il famoso record di Ballotta non rappresenta un obiettivo. Vuole farlo in una piazza importante e, nel caso in cui non dovesse arrivargli la giusta proposta, potrebbe anche appendere i guanti al chiodo mettendo fine ad una carriera straordinaria.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...