Virgilio Sport

Il Milan riabbraccia il giovane fenomeno, i tifosi hanno una sola paura

Il Milan potrà contare sul talento del 21enne francese Yacine Adili, acquistato lo scorso anno dal Bordeaux: ma non tutti i tifosi rossoneri sono convinti delle sue qualità

Pubblicato:

Dicono di lui: curioso, ambizioso, intelligente e per la sua età fa cose straordinarie. Parole di Antonio Manicone, vice di Vladmir Petkovic tra Lazio, Svizzera e Bordeaux. Il tutto, a proposito di Yacine Adli, 21enne centrocampista in forza ai girondini, da dove è stato acquistato l’anno scorso dal Milan. Qui Manicone l’ha conosciuto, qui ha avuto modo di apprezzarne una dote in particolare: “Conosce a memoria tutti i calciatori della Ligue 1: pregi e difetti, se sono destri o mancini, come se avesse un piccolo database”.

Adili, il consiglio a Pioli: va aspettato

Manicone ha anche aggiunto, parlando alla Gazzetta dello Sport: “Pioli deve aspettarlo. Parliamo di un ragazzo di quasi 22 anni, se il Milan ha investito su di lui significa che crede nel suo percorso. Il mister è bravo in questo. Con Leao, Theo e gli altri ha fatto un lavoro straordinario”. Questo è l’auspicio di Manicone come di tutti i tifosi rossoneri, per quanto riguarda il giovane centrocampista/trequartista francese di origine algerina (e viene dal Bordeaux: ricorda qualcuno…?). Eppure, circola un certo scetticismo nell’ambiente milanista, curioso ma allo stesso tempo non (ancora) convinto della bontà dell’acquisto.

Adili, tifosi del Milan scettici: bravo, ma sono scesi in B

Come dice Luca: “È Tanto bravo che sono scesi in b”. Ma la risposta è immediata e arriva da Francesco: “Anche Tonali, Bennacer e Krunic sono scesi in B mi pare”. E Indrit aggiunge: ” Il Psg, prese Verratti dal Pescara in B, Tonali pure e di esempi te ne posso fare fino a domani”. Ma Matteo insiste sullo stesso punto, a sottolineare lo scetticismo: “Ha fatto così tanto la differenza che il Bordeaux è retrocesso dopo non so quanti anni in prima divisione”. E Alessio aggiunge: “Faceva la differenza nelle giovanili del Psg… poi ha deciso di non farla più e retrocedere”.

Adili, c’è chi applaude la scelta del Milan

Oscar invece applaude la scelta della società: “Secondo me questa è la strada giusta giovani interessanti e con margini di crescita. Grande Maldini“. Ma lo scetticismo misto a ironia ancora non manca, come quello di Massimo: “Rabiot in confronto sembra Platini”. Marcello invece non ha dubbi: “Questo è un gran giocatore, vedrete”. Allo stesso modo Daniele ne è sicuro: “Lo scrivo qua e adesso, Adlì farà parlare di sé, poi scoprite il perché…Fate lo screenshot..”.

Milan, i tifosi si dividono su Adili

Ennio invece si rivolge ai tifosi di altre squadre: “Qui c’è gente che rideva anche a giugno scorso il milan arriverà quinto o sesto. Continuate a ridere”. E Frank si unisce al coro: “Chissà se quelli che hanno messo la faccina che ridono se ridevano anche il 22 maggio”. Ale lancia la provocazione: “Come il “gioiellino” Lazetic preso dalla Stella Rossa…qualcuno lo ha visto? Bah…”. ;a immediata arriva la risposta di Francesco: “tonali, leao, tomori, Hernandez, maignan li hai visti?”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Il Milan riabbraccia il giovane fenomeno, i tifosi hanno una sola paura Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...