Virgilio Sport

Il Milan spiazza tutti per la difesa: chi è Malick Thiaw

Il Milan tenta ancora il colpo in difesa andando a pescare in Bundesliga. Rifiutata la prima offerta per Malick Thiaw dello Schalke 04, si continua a trattare.

Pubblicato:

Il Milan ha ufficializzato l’acquisto di Marko Lazetic dalla Stella Rossa, ma intanto Maldini e Massara continuano a lavorare per regalare a Stefano Pioli un difensore centrale che possa numericamente sopperire all’infortunio di Simon Kjaer, out per tutta la stagione a causa della rottura del legamento crociato anteriore. Tantissimi i nomi che sono usciti in questo mercato di gennaio, più o meno noti ma accomunati da alcune caratteristiche precise: giovane, futuribile, con ampi margini di miglioramento e che soprattutto rientri nei parametri economici imposti da Elliot. Nella giornata di oggi, l’ultima idea degli uomini di mercato rossonero è Malick Thiaw dello Schalke 04.

Milan: chi è Malick Thiaw, il nuovo gioiello della Bundesliga

Classe 2001, tedesco ma con cittadinanza finlandese in forza allo Schalke 04, Thiaw è un difensore roccioso ma comunque dotato di un discreto piede destro. In questa stagione ha già fatto registrare 20 presenze in Bundesliga (zero gol e un’ammonizione) e una in DFB Pokal, la coppa nazionale tedesca.

Nel corso della stagione in Bundes ha anche ricoperto, saltuariamente, il ruolo di mediano nel centrocampo a tre di Dimitris Grammozis, e gli osservatori più attenti del campionato teutonico lo definiscono come un talento con una potenziale crescita enorme ma ancora acerbo a livello tattico e caratteriale. Il Milan ovviamente sogna un colpo alla Tomori, rivelatosi poi un grande difensore. 

Milan: rifiutata la prima offerta, si continua a trattare

Trattativa tuttavia già in salita per i rossoneri del Milan, che hanno visto rispedita al mittente la prima offerta formulata alla squadra di Gelsenkirchen. La società di Via Aldo Rossi aveva messo sul piatto una proposta complessiva di sei milioni di euro tra parte fissa e bonus vari. Un’offerta ritenuta troppo bassa dallo Schalke, che al momento chiede non meno di 10 milioni per far partire il proprio giovane difensore.

Maldini e Massara continuano a trattare, convinti che questo ragazzo rientri nelle caratteristiche tecniche ed economiche del Milan. Mancano però pochi giorni, e serve un’intesa veloce sulla valutazione del giocatore per poi mettere nero su bianco il tutto. 

Milan: le alternative a Malick Thiaw, vecchi e nuovi nomi

Mancano ormai poco più di cinque giorni alla fine della sessione invernale di calciomercato, e i rossoneri non hanno ancora colmato la lacune difensiva che rischia seriamente di accompagnarli fino al termine della stagione. Nel frattempo sono spuntati anche altri nomi per la retroguardia, sempre ragazzi giovanissimi e di prospettiva. Al momento, riporta calciomercato.com, due sono i nomi che hanno preso piede nelle gerarchie di Maldini e Massara: il primo è Maxime Esteve, centrale mancino classe 2002 del Montpellier, l’altro è il coetaneo Mattia Viti, che si sta mettendo in evidenza nel campionato di Serie A con la maglia dell’Empoli.

Questi sono i principali indiziati per il Milan, anche se restano vivi i nomi di Bailly, Bremer e Botman, anche se al momento molto difficili da raggiungere.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...