,,
Virgilio Sport SPORT

Il Napoli non fa sconti, ma sui social è festa con brivido

I partenopei chiudono il campionato con una bella vittoria. Immobile uguaglia Higuain e i tifosi si chiedono: Insigne sarà in campo col Barcellona?

Il Napoli non fa sconti, concede a Immobile il gol del record (uguagliato il primato del “traditore” Higuain), ma rifila tre sberle alla Lazio relegandola al quarto posto. Partita spigolosa, segnata da risse, polemiche e belle giocate. E da un brivido: cosa si è fatto Insigne? Ce la farà a recuperare per il Barcellona?

Il record di Ciro

Riflettori puntati su Ciro Immobile, dunque. Il ragazzo di Torre Annunziata ci mette 22 minuti a eguagliare lo storico primato di gol in un solo campionato del Pipita. Annamaria è tra quelli che si disperano: “Rimpallo di ciorta e Ospina ci mette il suo. Chissà, s’emoziona quando vede Immobile“. Raffy invece esulta: “Non mi interessa chi e come lo fa, ma mi basta che il nome di Higuain non sia più accostato al Napoli. Ogni volta mi fa nausea”. Un altro tifoso la prende con filosofia: “Se vuoi esaudire i tuoi desideri vieni a Napoli, sicuro ci riuscirai! Immobile poteva mai non segnare?”.

Napoli, una difesa di burro

Del resto, quella del Napoli non è propriamente una difesa di ferro. Anzi. “Ma dove vogliamo andare col Barcellona? Una difesa di burro”, s’arrabbia Raffaele. Replica Donato: “Ma dai, davvero qualcuno pensava che Immobile non segnasse? Non era neppure quotata questa possibilità”. E un altro sostenitore guarda al futuro: “Ma ci pensate senza Koulibaly che m…di difesa abbiamo l’anno prossimo? Non ci voglio manco pensare!”.

Callejon, cuore di capitano

È anche e soprattutto l’ultima al San Paolo di José Callejon. Lo spagnolo gioca con la fascia di capitano, gentilmente concessagli per l’occasione da Lorenzo Insigne. Marty si commuove: “Un giocatore che è venuto in silenzio prendendo il peso della maglia numero 7 indossata dal Matador. Ora te ne vai lasciando un pezzo di cuore qua a Napoli perché l’amore per la maglia lo hai dimostrato sempre: quanto ci mancherai”.

Ogni maledetta telecronaca

A dare un po’ di pepe a una partita che per gli azzurri ha comunque poco da dire ci pensa inconsapevolmente pure la coppia di commentatori. Molti tifosi partenopei si lamentano: sembra di essere sintonizzati su Lazio Style Channel. Franco è tra questi: “Al ‘gentile’ telecronista di Sky mancano solo bandiera e sciarpa della Lazio“. Pure Bruno è indignato: “Spudorata cronaca di Sky pro Immobile, altro che imparzialitá”. Ele non si capacita: “Capisco che Immobile abbia fatto molto bene, ha vinto la Scarpa d’Oro ecc (tutto meritatissimo) ma vi prego, fate smettere il telecronista, lo sta elogiando da quando la partita è iniziata e dopo un po’ stanca”. E perfino un tifoso biancoceleste ammette: “Onestamente la scelta di affidare il commento tecnico a Nando Orsi, bandiera laziale, è inopportuna”.

Il rigorista perfetto e l’uomo delle risse

In avvio di ripresa il Napoli si porta sul 2-1 con un rigore di Insigne e sui social torna un po’ d’entusiasmo. “Da quel rigore sul palo con la Juve, Insigne calcia rigori perfetti”, sottolinea un tifoso. “Da un anno a questa parte è diventato il rigorista perfetto”, aggiunge un altro. Mentre nel commentare un inspiegabile cross in mezzo di Zielinski, solo a tu per tu col portiere, un utente ricorda: “Ho rivisto il fantasma di Michu contro l’Athletic Bilbao“. Diversi ‘complimenti’ li guadagna pure Rui, tra i protagonisti dell’acceso parapiglia con giocatori e panchinari della Lazio: “Quando c’è da litigare non si tira mai indietro”. 

In ansia per Lorenzo

Negli ultimissimi minuti arriva pure il tris di Politano, ma il brivido finale lo regala soprattutto l’uscita tra le lacrime di Insigne. “Non ditemi che si è fatto male negli ultimi minuti di una partita inutile”, tuona Alberto. “Che aspettava Gattuso a tirarlo fuori dal campo?”, chiede Lucio. “Adesso non è il momento delle polemiche, facciamo tutti il tifo perché possa esserci a Barcellona“, è l’auspicio di una tifosa.

 

SPORTEVAI | 01-08-2020 22:50

Il Napoli non fa sconti, ma sui social è festa con brivido Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...