Virgilio Sport

Il Napoli stringe ancora alla cinghia: la rabbia dei tifosi

Pochi acquisti ma mirati: la scelta Spalletti andrebbe nella direzione di evitare una rifondazione

Pubblicato:

Il Napoli non si vuole lanciare una rifondazione. Secondo la Gazzetta dello Sport, il presidente De Laurentiis avrebbe puntato su Luciano Spalletti sulla panchina per la prossima stagione per riuscire a rimanere nel solco del 4-2-3-1 e quindi evitare di dover ricostruire completamente la squadra per un nuovo sistema di gioco. 

Niente spese folli

Secondo quanto scrive il quotidiano sportivo, la scelta del presidente De Laurentiis sarebbe quella della continuità con l’intenzione di fare un mercato con pochi acquisti ma mirati: “Sono pochi gli accorgimenti tecnici da fare, Giuntoli sta lavorando per garantire al nuovo allenatore un difensore centrale, un esterno mancino basso, un centrocampista e probabilmente un attaccante di scorta al posto di Petagna per rendere ancora più competitivo l’organico attuale”. 

La rabbia dei tifosi

Dopo le delusioni Ancelotti e Gattuso, i tifosi del Napoli si augurano invece una svolta. In molti sono quelli che sostengono che le colpe degli allenatori nelle ultime tre stagioni siano limitate e che invece molto sia da ascrivere alla gestione societaria e alla campagna acquisti. E sui social esplode la rabbia dei tifosi: “Mi sa che senza troppi voli pindarici il Napoli deve acquistare almeno 1 o 2 centrali difensivi, un terzino destro, due o tre centrocampisti viste le partenze di Lobotka, Bakayoko e probabilmente Ruiz, e una riserva di Insigne e queste solo per riuscire ad apparare la rosa”.

Sono tanti i commenti negativi nei confronti del numero uno partenopeo: “Al momento sa della solita minestra, quindi vendita di due big per fare soldi ed aumentare l’utile societario e poi comprare giocatori dal valore basso per poi rivenderli a oro colato tra un paio di anni”. 

Dubbi su Spalletti

Ma oltre al mercato preoccupa anche l’arrivo di Spalletti, un nome che non convince tutti i tifosi come sostiene Vincenzo: “Ha vinto tanto in carriera, è l’uomo giusto per continuare a non vincere”. Mentre Giovanni scrive: “Già il presidente è un campione di simpatia, ora anche l’allenatore che all’antipatia aggiunge un’ingiustificata presunzione. Abbiamo fatto l’accoppiata vincente”

Il Napoli stringe ancora alla cinghia: la rabbia dei tifosi Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...