,,
Virgilio Sport SPORT

Il ritorno imprevedibile di Ariedo Braida: l'annuncio ufficiale

L'ex dirigente del Milan, Ariedo Braida, dal 1° dicembre entrerà formalmente nella Cremonese

Quando lasciò il Milan, la percezione assai comune tra tifosi e nelle redazioni che si stava assistendo a un cambio epocale, nella società e nel calcio italiano. Ariedo Braida, in fondo, lo si conosce oggi più per i suoi indubbi meriti in qualità di dirigente sportivo, in materia di talenti in particolare, che per le sue vicende calcistiche. Forse perché ormai remote, forse solo perché legarsi a un club glorioso nella fase di maggior sfarzo ha inevitabilmente sovrapposto i risultati da talent scout a quanto costruito e ottenuto da calciatore.

Braida: il comunicato della Cremonese

Così Braida ritorna in Italia, torna e riparte dalla Cremonese, a cui è legato anche per vicende sentimentali dopo il tormentato addio al Barcellona. Formalmente assumerà l’incarico dal 1° dicembre 2020, ma l’intesa è stata ampiamente raggiunta e l’annuncio è già stato dato:

“U.S. Cremonese comunica che a decorrere dal 1 dicembre 2020 il signor Ariedo Braida assumerà l’incarico di direttore generale del club grigiorosso.
A partire dalla stessa data il signor Paolo Armenia ricoprirà il ruolo di direttore operativo”. A 74 anni, quindi, Braida riparte dalla provincia che lo aveva visto già giocatore quando concluse la sua carriera al Sant’Angelo.

La carriera di Ariedo Braida

Dopo gli anni vissuti in campo, da attaccante, Braida ha intrapreso una carriera da giacca e cravatta, più adatta al suo stile. Tra il 1986 e il 2002 al Milan ha ricoperto il ruolo di direttore generale e, successivamente, direttore sportivo tra il 2002 e il 2013.

Un rapporto bello e intenso, quello con l’ex presidente Silvio Berlusconi e l’ad Adriano Galliani che, da dicembre, li vedrà avversari in qualità di esponenti di vertice del Monza. Dopo il Milan, nel 2014 qualche mese alla Sampdoria, prima di passare al Barcellona, sempre nel ruolo di direttore sportivo. Da dirigente ha vinto tutto, ma a 74 anni ha maturato la decisione di non allontanarsi troppo dal suo pallone. D’altronde, proprio a Ripalta Cremasca, il 10 settembre 2017 aveva impresso una svolta anche alla sua vita sentimentale sposandosi, in seconde nozze, con Giuditta Milioti.

VIRGILIO SPORT | 13-11-2020 14:46

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...