Virgilio Sport

Indian Wells: Sinner e Sonego da applausi, il doppio azzurro avanza. Musetti si riscatta contro Shapovalov

Sinner e Sonego fanno le prove generali per Parigi 2024 e vincono in doppio contro la coppia russa formata da Andrey Rublev e Karen Khachanov. Nel torneo di singolare avanza Musetti, mentre viene eliminato Fognini

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Jannik Sinner vince anche in doppio. In coppia con Lorenzo Sonego arriva la vittoria al primo appuntamento nel torneo di doppio di Indian Wells. Non era un’impresa per nulla facile visto che dall’altra parte della rete c’erano i due russi Andrey Rublev e Karen Khachanov. Un match che richiama anche tantissimo pubblico sul campo numero 6 visto che in campo ci sono due tra i primi 10 e Khachanov che è il numero 15.

Ne viene fuori un doppio decisamente inusuale che si gioca anche e forse soprattutto da fondo campo. Il primo set è equilibratissimo con i due russi che danno la sensazione di poter portare a casa. Sul 5-4 vanno a servire per il set a Sinner e Sonego ribaltano tutto e vincono il set per 7-5. Il secondo è un monologo dei due azzurri che chiudono 6-1.

Musetti si riscatta, avanza al terzo turno

Una battaglia quella che vince Lorenzo Musetti, soprattutto con se stesso. Il tennista italiano, alle prese con un periodo molto negativo, riesce a portare a casa una vittoria importante battendo al terzo set il canadese Denis Shapovalov con il punteggio di 6-4, 4-6, 7-6. L’azzurro ha saputo soffrire soprattutto nel terzo set quando la partita sembrava scappargli di mano. Ora per lui un incontro molto complicato contro il danese Rune.

Fognini eliminato: Baez non perdona

Continua il momento magico dell’argentino Sebastian Baez. Il numero 19 al mondo, reduce dai successi a Rio de Janeiro e a Santiago, riesce a farsi valere anche sul cemento americano. Fognini appare ancora lontano dalla condizione migliore e nonostante qualche momento positivo, finisce per arrendersi al sudamericano con il punteggio di 7-5, 6-3.

Sonego: che delusione in singolare

Lorenzo Sonego si aspettava di fare definitivamente la pace con Indian Wells invece ci è riuscito solo in parte. Il torinese ha cominciato nel migliore dei modi il torneo riuscendo ad eliminare un avversario molto scomodo come il serbo Kecmanovic. Al secondo turno altra sfida molto impegnativa con il britannico Norrie. Gara non spettacolare con l’azzurro che nel primo set ha sprecato un paio di occasioni e ha dovuto lasciare strada al suo avversario capace di andare a vincere 6-4. Nel secondo ancora una volta è partito bene il torinese che però si è spento con il passare dei minuti finendo per lasciare spazio al britannico.

Sinner: oggi la sfida con il tedesco Struff

Jannik Sinner dovrebbe tornare in campo nella giornata di domani per il match dei sedicesimi di finale. Sfida inedita che vedrà l’azzurro contrapposto al numero 25 della classifica mondiale Jan-Lennard Struff. Il tedesco e l’azzurro non si sono mai affrontati, nel circuito il giocatore ha la fama di essere un giocatore molto solido. La sua superficie preferita è la terra ma ha dimostrato di sapersi difendere anche sul veloce. Non sarà un avversario semplice visto che nelle ultime uscite è riuscito a mettere in difficoltà anche Rublev.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...