Virgilio Sport

Inter, entusiasmo senza freni: sui social c’è un nuovo eroe

I nerazzurri si sbarazzano senza grandi difficoltà del Cagliari al termine di una gara dominata: i tifosi esaltano Simone Inzaghi

Pubblicato:

L’Inter si prende la testa della classifica e anche con i numeri rivela di essere la più seria candidata alla vittoria dello scudetto. Dopo un’estate turbolenta, i tifosi nerazzurri non si aspettavano una squadra così vincente e ancora di più così convincente. Contro il Cagliari arriva l’ennesima vittoria ma soprattutto l’ennesima prova di alto livello. Una prestazione impressionante quella dei nerazzurri che stanno diventando una vera e propria macchina da guerra.

Inter: i tifosi esaltano Simone Inzaghi

Sui social i tifosi non hanno dubbi. Se l’Inter è riuscita a superare brillantemente gli addii di Lukaku e Hakimi, grande parte del merito è di Simone Inzaghi. Il tecnico, ex Lazio, ha fatto dimenticare in fretta uno degli eroi dello scudetto, Antonio Conte, e si è preso le luci della ribalta. “Quest’Inter è davvero impressionante. Riescono a mostrare il loro gioco contro tutti gli avversari, sono in grandissima forma fisica e mettono qualità in ogni giocata. Inzaghi ha fatto un lavoro incredibile”. Anche Marti la pensa allo stesso modo: “Non mi sarei mai immaginata di dirlo ma quanto mi piace come gioca l’Inter di Simone Inzaghi”. 

Il rigore sbagliato da Lautaro

L’Inter chiude il primo tempo avanti, ma solo di un gol. Una mezza delusione per i tifosi soprattutto dopo la mole di lavoro messa in campo dalla squadra di Simone Inzaghi. L’occasione per chiuderla capita sui piedi di Lautaro Martinez, che dopo il gol del vantaggio, fallisce un calcio di rigore: “Lautaro è imbarazzante sui rigori. Li tira tutti incrociati, tutti e male. Mai un piattone ad aprire, una botta centrale. Sempre quella mozzarella a incrociare, né angolata né forte”. Anche il giornalista Fabrizio Biasin interviene nella questione: “Forse sarebbe il caso di rivedere le gerarchie sui calci di rigore”. 

I tifosi dell’Inter celebrano Prisco

La curva Nord dell’Inter celebra un grande interista: Peppino Prisco. L’avvocato che in questi giorni avrebbe compiuto 100 anni (a 20 anni dalla sua scomparsa) viene ricordato con grande affetto allo stadio San Siro ma anche sui social e anche chi non è di fede interista onora la memoria di Prisco: “Non sono interista, ma di persone come Peppino Prisco ne nasce una ogni 100 anni”. E i fan nerazzurri sono sicuri: “Vinciamo questa anche per lui”. 

Inter, entusiasmo senza freni: sui social c’è un nuovo eroe

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...