Virgilio Sport

Inter, i tifosi non si fidano più di Marotta: ecco cosa rimproverano al dg

Tra addii pesanti e beffe di mercato serpeggia un certo pessimismo sulle chances dei nerazzurri che sono ancora senza un centravanti vero

06-08-2023 09:44

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

L’alibi delle difficoltà economiche del club non regge più: i tifosi dell’Inter cominciano a perdere la pazienza visti i tanti buchi neri sul mercato e rifiutano l’etichetta di favoriti per lo scudetto. Sotto accusa l’operato di Marotta e Ausilio che secondo molti fan nerazzurri stanno perdendo occasioni e sbagliando obiettivi.

Inter, dagli addii di Lukaku e Brozovic allo stallo sul mercato

L’arrivo di Frattesi aveva illuso un po’ tutti ma a fronte degli addii di Brozovic, Lukaku, Dzeko, Skriniar e Bellanova l’impressione è che l’Inter si sia indebolita. Tra Blisseck, Thuram, Cuadrado e Samardzic manca il big e anche l’arrivo probabile di Sommer non scalda la folla.

Inter, il problema resta l’attacco

L’anno scorso Lukaku e Dzeko si erano alternati come punta centrale, ruolo che a oggi è completamente scoperto. Sfumato anche Scamacca ora l’obiettivo è Balogun ma i tifosi sono perplessi.

Inter, sui social viaggia lo scetticismo dei tifosi

Fioccano le reazioni: “Marotta e Ausilio fanno tante cene di mercato ma le uniche cose che cambiano sono i loro valori di colesterolo” e poi: “un mese per vendere Onana e non c’era nessun sostituto pronto. Far scappare Lukaku e nessuna alternativa alla nostra portata, Scamacca fregato dall’Atalanta, proprio bravi Marotta e Ausilio” e anche: “spero che Marotta e Ausilio tirino fuori un coniglio dal cilindro, con i nomi che girano, il rischio è che l’Inter la prossima stagione possa avere un attacco veramente debole. Chi la indica come la favorita per lo Scudetto vive di amore, ottimismo e fantasia”

C’è chi scrive: “Marotta bene bene con Thuram, Frattesi e Samardzic, e male male con Skriniar, Scamacca e Lukaku. Ora si deve riscattare con la punta assolutamente” e anche: “Marotta sta impazzendo da un mese per un ragazzo di 20 anni panchinaro dell’Udinese: giocherà quanto Asllani, se non meno visto che è un trequartista puro. Tra l’altro lentissimo per giocare mezz’ala”

Non manca chi difende l’operato della dirigenza: “Io mi Immagino che mercato faremmo senza Marotta lotteremmo per la Conference…” e infine: “Inter oggettivamente indebolita ma per me marotta sta facendo il massimo per quelle che sono le possibilità che gli ha dato la società”

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...