Virgilio Sport

Inter, idea “usato sicuro” in difesa: esplode la rabbia dei tifosi

I nerazzurri starebbero pensando a Francesco Acerbi, in uscita dalla Lazio, per completare la difesa a disposizione di Inzaghi ma i social non appoggiano la scelta

Pubblicato:

L’Inter continua la sua ricerca per la difesa. Dopo che è sfumato l’affare per Gleison Bremer, i nerazzurri sembrano aver cambiato completamente direzione per quanto riguarda il mercato in entrato. Molto è dipeso anche dalla mancata cessione di Milan Skriniar, il difensore slovacco è stato a lungo nel mirino del PSG e in tanti ad inizio mercato pensavano potesse essere lui il sacrificato per fare cassa e mettere a posto i conti del club.

Inter: manca ancora un tassello in difesa

L’Inter vuole provare a mettere a segno ancora un colpo da mettere a disposizione di Simone Inzaghi. I nerazzurri stanno lavorando con particolare attenzione sulla difesa e nel corso degli ultimi giorni la corsa sembra essersi ristretta a due con il ballottaggio tra Manuel Akanji del Borussia Dortmund e Francesco Acerbi, in uscita dalla Lazio e conosciuto ed apprezzato dal tecnico nerazzurro che lo ha avuto nel corso della sua esperienza in biancoceleste.

Inter: la scelta dell’usato sicuro Acerbi

La mancata cessione di Milan Skriniar lascia un posto in rosa per un difensore che rappresenterà un’alternativa per Inzaghi. Per questo motivo i nerazzurri stanno pensando ad Acerbi che potrebbe rappresentare una soluzione low cost ma di sicura affidabilità. A lanciare il tema sui social è il giornalista Fabrizio Biasin che scrive: “Acerbi non si può escludere dall’elenco delle possibili soluzioni per un solo motivo: è quello che costa meno. Che sia in fondo alla lista, invece, lo dice la logica: è nato sei giorni prima di Ranocchia e guadagna più di lui”.

Inter: la strategia di mercato non convince i tifosi

I tifosi dell’Inter però sembrano piuttosto spaventati dalle ultime scelte: “Abbiamo zero idee oltre che zero soldi. Se vuoi un centrale di riserva chiedi Ampadu al Chelsea dove è fuori rosa: ha 21 anni e due stagioni da titolare in Premier, esperienza integrazione e non più scarso di quel milanista di Acerbi”, commenta Torcia. Mentre Jack scrive: “In ottica futura avrebbero più senso Denayer e Zagadou, che sono relativamente giovani, costa 0 e possono essere rivenduti a giugno. Acerbi è una soluzione senza senso”.

La strategia nerazzurra sembra non piacere ai tifosi che temono gli stessi errori del passato: “Il fatto è che una società seria nemmeno lo dovrebbe far trapelare un nome del genere – scrive Pop – E’ inutile cacciare a pedate Vidal e Sanchez se più continui a scommettere su profili simili”. E ancora: “Meglio retare così che avere Acerbi in squadra. Giocatore che non ti dà nulla e che ti azzoppa per altri due anni”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...