,,
Virgilio Sport SPORT

Inter in ansia: a forte rischio non solo la conferma di Perisic

Oltre al croato, attenzione anche alla posizione di de Vrij, possibile sacrificato di lusso. Dubbi anche su Sanchez e Vidal.

13-05-2022 10:17

Festeggiata adeguatamente la vittoria della Coppa Italia e in attesa di sfidare il Cagliari, l’Inter pensa anche alla prossima stagione e a come blindare i propri fuoriclasse. Non ci sarebbe solo il timore di perdere Ivan Perisic.

Inter, Perisic non è l’unico a rischio

Protagonista assoluto della finale di Coppa Italia, Ivan Perisic ha fatto parlare di sé anche per le sue dichiarazioni post partita in cui, di fatto, ha evidenziato una certa frustrazione per non essere stato “coccolato” a dovere dalla società. A suon di grandi prestazioni, il croato è diventato un elemento fondamentale per i nerazzurri in questo finale di stagione. Il popolo dell’Inter vuole la sua riconferma. Non sarà facile, da parametro zero è un affare per tanti club.

Non sono Ivan Perisic. Ci sarebbero altri giocatori attualmente a rischio addio. In particolare, riflettori puntati su Stefan de Vrij. L’olandese ha ancora un anno di contratto con i nerazzurri ma, al momento, potrebbe essere sacrificato per far quadrare i conti della società (l’input del board nerazzurro è di risparmiare il più possibile).

Inter, c’è già il sostituto di de Vrij

Se dovesse arrivare l’offerta giusta (non meno di 25 milioni di euro), l’Inter valuterebbe la possibile cessione dell’olandese, nerazzurro dall’estate del 2018. Non più giovanissimo (classe 1992), il centrale difensivo nerazzurro ha diversi estimatori in giro per l’Europa. In particolare, attenzione al PSG che potrebbe decidere d’investire su di lui per avere un altro giocatore di grande esperienza nel già qualitativo reparto difensivo.

Dovesse fare le valigie Stefan de Vrij, l’Inter non resterebbe con il classico cerino in mano. Diversi i nomi di difensori accostati alla società nerazzurra. In pole position ci sarebbe Bremer, centrale difensivo in forza al Torino autore di una stagione spettacolare. Il brasiliano piace a diversi club (anche alla Juventus) e potrebbe scatenarsi una vera e propria asta. L’Inter potrebbe usare i soldi della cessione dell’olandese per convincere Umberto Cairo, patron del club granata a “spingere” Bremer verso l’Inter.

Inter, altri due casi spinosi da risolvere

In tempi brevi, il club nerazzurro ha la necessità di risolvere altri due casi spinosi, ovvero le posizioni di Arturo Vidal e Alexis Sanchez. Entrambi hanno ancora un anno di contratto ma, al momento, non ci sono certezze circa una loro riconferma. I due cileni hanno ingaggi pesanti. Dovessero partire, l’Inter risparmierebbe un gruzzolo notevole, pari a circa 15 milioni di euro netti, che potrebbe essere utilizzato per andare a pescare qualche giovane promessa da far crescere sotto l’ala dei più esperti in rosa. Nelle prossime settimane, non appena la questione Scudetto verrà chiarita, l’Inter farà le sue valutazioni. Prima le cessioni, poi spazio agli eventuali acquisti.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...