Virgilio Sport

Inter, Marotta esce allo scoperto sulla coppia Dybala-Lukaku

L'amministratore delegato dell'Inter ha parlato di mercato: "Non dobbiamo farci prendere dall'ansia".

30-05-2022 18:34

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta a margine di un evento a Milano ha parlato del mercato nerazzurro in vista della sessione estiva che si sta per aprire. I tifosi del Biscione aspettano novità soprattutto in attacco, dove si intensificano le voci su Paulo Dybala e Romelu Lukaku.

Inter, Marotta: “Lukaku-Dybala? Non facciamoci prendere dall’ansia”

“Le voci su Lukaku e Dybala? In questo momento non dobbiamo farci prendere dall’ansia e dalla fretta, Ausilio e Baccin si sono mossi in anticipo e stanno operando bene. In questa fase bisogna affiancare alla professionalità e la competenza la creatività, non sempre c’è la necessità di operare grandi investimenti economici”.

“Posso dire che lo zoccolo duro di questa squadra rimarrà – ha continuato l’ad nerazzurro – e da questo ripartiamo per affrontare con ambizione le competizioni che ci vedranno protagonisti l’anno prossimo. Non so dove giocherà Dybala, la speranza è che possa giocare con noi“.

Marotta e l’addio di Perisic: “Spiace ma c’è Gosens”

Sull’addio a parametro zero di Ivan Perisic: “C’è soprattutto dispiacere per la perdita di un giocatore importante che, dopo le esperienze in Italia e in Germania, ci teneva a giocare in Premier League. Da parte nostra non c’era la disponibilità a fare offerte migliorative, ad una certa età è normale che i calciatori possano fare determinate scelte”.

“Per quanto ci riguarda, massimo rispetto e massima riconoscenza, ma non abbiamo fretta nel trovare un sostituto. In organico abbiamo già un giocatore di valore assoluto come Gosens, che è un elemento che gode della nostra massima fiducia”.

Marotta, i complimenti a Berlusconi e Galliani per il Monza

Il dirigente nerazzurro si è congratulato per la promozione in A del Monza: “Sono davvero molto contento, è un risultato che compete ad una piazza così importante. Sono stato direttore del Monza e so quanta passione ci sia da parte dei tifosi brianzoli, va rivolto un grande ringraziamento a Berlusconi e Galliani. Hanno confermato di essere dei grandi dirigenti e la speranza che possa recitare un ruolo da protagonista in Serie A”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...