Virgilio Sport

Inter, mea culpa tifosi: Aveva ragione Conte

Molti fan nerazzurri adesso hanno compreso i motivi delle richieste del tecnico leccese

Pubblicato:

Chi ha visto ieri in tv Real Madrid-Chelsea è rimasto a bocca aperta non tanto per l’eurogol di Benzema che tiene in vita le speranze delle merengues ma per la prova mostruosa di Ngolo Kantè. Il centrocampista dei blues ha trascinato la squadra che per buona parte della gara ha dominato a Madrid ed è stato di gran lunga il migliore in campo. Sui social vale per tutti il commento che ha fatto Fabregas: “E’ sempre stato un grande, non dubitare mai di lui, gioca per due”.

Conte lo chiese invano per la sua Inter

Un nome, quello di Kantè, che circolava spesso questa estate. Era la prima richiesta di Antonio Conte, convinto che con quel centrocampista avrebbe risolto tutti i problemi. Richiesta rimasta inevasa, per motivi economici. Era già iniziata la crisi finanziaria di Suning, impossibile accollarsi altre spese di cartellino e ingaggio e Conte dovette ingoiare un boccone amaro. Oggi però tutti gli riconoscono di aver visto lungo.

I tifosi ricordano le insistenze di Conte

Sui social fioccano le reazioni: “Un certo Antonio Conte ne era, ne è, leggermente pervaso…”  o anche: “Dedicato a chi contestava Conte quando insisteva per averlo” oppure: “Contestavano Conte che voleva a tutti i costi Kante e non il giovane fenomeno mondiale Tonali. Che comunque con Conte avrebbe reso molto di più e sarebbe migliorato molto” e ancora: “Avranno capito perché Conte avrebbe voluto lui non Eriksen?”.

C’è chi ancora lo sogna in nerazzurro: “Con Kante e Barella possiamo schierare il modulo 2-8″, chi osserva: “È grave se qualcuno se ne sia reso conto solo stasera, sono anni che insieme a quelli del Real è il top al mondo in mezzo al campo” e chi si rammarica: “Il solo Kante vale tutto il centrocampo della Juve messo assieme, poi il Chelsea ha un allenatore, subentrato a stagione in corso che adesso si gioca l accesso in finale di CL, il nostro piano B è TUDOR.. HO DETTO TUTTO”.

Pistocchi rivendica di averlo scoperto

Infine il tweet di Maurizio Pistocchi che si prende il merito di averlo scoperto: “Il 13.10.2013 il Milan di Allegri affronta in  amichevole il Caen: per 54’ minuti uno sconosciuto ma efficacissimo centrocampista fa sfracelli del centrocampo dei rossoneri. A fine gara chiamo un amico procuratore, Renè Bikai: “Prendilo subito, è forte forte” Era N’golo Kantè“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...