,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Mentana si scatena contro Zhang e sui social è un putiferio

Il giornalista e tifoso nerazzurro attacca la presidenza del club: “Se non avete soldi aprite a chi vi vuole aiutare”; tra i tifosi si scatena il caos

Enrico Mentana non ci sta. Nelle ultime ore è arrivata la notizia dell’offerta del Chelsea all’Inter per Romelu Lukaku. Un’offerta da 100 milioni (più il cartellino di Marcos Alonso) che però il club nerazzurro ha deciso di rispedire al mittente, segno della voglia di continuare a puntare in alto con il talento del giocatore belga. Ma sono arrivate anche le voci sulla richiesta di un taglio agli stipendi, una situazione in casa Inter che preoccupa i tifosi. 

Mentana si scatena contro Zhang

A movimentare lo schieramento contro l’attuale proprietà nerazzurra ci pensa anche un tifoso di eccezione come Enrico Mentana che dalla sua pagina Facebook lancia un attacco dietro: “L’Inter, come gli sportivi sanno, ha vinto lo scudetto. Poi dalla Cina è cominciato lo stillicidio di cattive notizie per la sua proprietà, la famiglia Zhang. Nello stesso momento è cominciato il sondaggio per l’iniziativa di azionariato popolare che ha coinvolto oltre 100mila persone. Vedremo se i cinesi apriranno a una cessione parziale oppure no. Quello che è certo è che non si possono vendere i campioni, soprattutto dopo aver vinto”. 

L’attacco di Mentana è un vero e proprio atto di accusa alla proprietà nerazzurra: “E’ stata fatta passare per una dolorosa necessità di bilancio la cessione di Hakimi, e ora si fa strada addirittura la possibilità di un addio di Lukaku. E’ come se dopo aver vinto il suo primo scudetto Angelo Moratti avesse venduto Facchetti e poi Mazzola. Cari Zhang, se non avete soldi aprite a chi vi vuole aiutare, ma in ogni caso non smantellate la squadra che ci ha riportato in alto. Nessun tifoso e lo perdonerebbe”. 

La furia dei tifosi dell’Inter

Le parole del giornalista scatenano il putiferio sui social. Sono tanti i tifosi che si schierano dalla parte del giornalista: “Abbiamo vissuto una grande stagione – scrive Roberto – poi si torna al buio. Senza dire di vendere qualcuno, venderanno tutti, comprando mezze figure sopravvalutate. Suning inqualificabile”. E ancora: “La Cina non ritiene più il calcio un asset interessante su cui investire. Sarebbe importante che un imprenditore o una cordata facesse un’offerta ora”. 

Ma c’è anche chi non condivide il pensiero di Mentana e prova ad analizzare la situazione da un altro punto di vista: “Mentana non ha ancora capito che in Italia non ci sono più soldi. Domani se arriva un’offerta da 60 milioni per Theo il Milan lo impacchetta. Lo stesso la Juve se arriva una buona offerta per Dybala”. Mentre Walter scrive: “Probabilmente se Moratti avesse venduto qualcuno nel 2010 non saremmo in queste condizioni”. 

SPORTEVAI | 03-08-2021 13:44

Inter, Mentana si scatena contro Zhang e sui social è un putiferio Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...