Virgilio Sport

Inter, mossa disperata della società per salvare il quarto posto, Inzaghi resta in forse

Il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi è sulla graticola: in caso di una eliminazione con il Benfica sarà esonerato.

17-04-2023 15:54

La sconfitta dell’Inter subita contro il Monza ha rimesso Simone Inzaghi in bilico. Si tratta dell’undicesimo KO ed il terzo consecutivo davanti al pubblico di casa: i limiti palesati dai nerazzurri dimostrano una squadra che non riesce a convertire in gol la quantità di gioco prodotta, oltre ad essere terribilmente fragile sotto l’aspetto difensivo e della tenuta mentale. Ora la qualificazione in Champions League per la prossima stagione è seriamente a rischio.

Inter, per Inzaghi il Benfica sarà decisivo

Il lungo incontro tenutosi a San Siro nel post-Monza ha il sapere dell’ultimatum, in particolare per la presenza dell’intera dirigenza: il presidente Zhang, l’ad Marotta ed il ds Ausilio. Se almeno attualmente Inzaghi è riuscito a tenersi stretto il posto che in società ha iniziato a mettere in discussione dallo scorso ottobre, una clamorosa eliminazione contro il Benfica nella partita di ritorno dei quarti di finale dopo il 2-0 in Portogallo, comporterebbe una soluzione drastica ed immediata.

Inter, senza Champions addio Inzaghi?

Inzaghi è sotto contratto con i nerazzurri sino a giugno 2024 dopo il rinnovo dello scorso anno con un importante adeguamento d’ingaggio. La complicatissima situazione nel campionato, dove da inizio 2023 l’Inter ha un rendimento da zona retrocessione, con la prospettiva di fallire l’obiettivo sportivo ed economico dell’accesso alla Champions League del prossimo anno sono le principali colpe da imputare il tecnico, oltre alla mancata individuazione delle alternative tattiche al modo di giocare della squadra e di risvegliare gli stimoli di un gruppo che nelle coppe esprime il meglio di sè e che in Serie A continua a procedere con l’andatura del gambero.

Inter, uno scossone per la squadra?

In riferimento al comportamento dei calciatori, con un eventuale esonero di Simone Inzaghi l’obiettivo della dirigenza sarebbe quello di creare una mossa per responsabilizzare quelli che sono parimenti responsabili della situazione catastrofica. I giocatori sono pertanto avvisati che a causa dell’eventuale qualificazione in Champions sarebbero in bilico anche i rinnovi di quei giocatori che stanno discutendo i rispettivi rinnovi da alcuni mesi. Un inaspettato flop contro il Benfica porterebbe quindi a conseguenze inimmaginabili.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...