Virgilio Sport

Inter, ora è rebus portiere: l'annuncio di Inzaghi scatena la bufera

La staffetta tra i portieri dell'Inter dopo l'esordio dell'ex Ajax contro il Bayern in Champions scatena i commenti degli interisti sul web, ancor di più dopo le parole del tecnico

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Da una parte Samir Handanovic, il vecchio leone, il capitano di lungo corso e uomo spogliatoio, passato e presente. Dall’altra André Onana, il giovane rampante, l’ultimo arrivato, presente e futuro al tempo stesso. Come mai nell’Inter è rebus portiere, specie dopo qualche prestazione incolore dell’ex Udinese alla luce del buon esordio, ieri in Champions, dell’ex Ajax. Inzaghi dopo il ko col Bayern si è sbilanciato, i tifosi sul web hanno fatto già la loro scelta ed è bufera, l’ennesima contro l’allenatore nerazzurro.

Il buon esordio di Onana in Champions

Dopo 5 partite di campionato con Handanovic a difendere la porta dell’Inter, ieri in Champions contro il Bayern ha giocato Onana. L’ex Ajax all’esordio assoluto tra i pali nerazzurri ha dimostrato tutto il suo potenziale che lo aveva fatto affermare nelle file dei lancieri mettendolo sotto i riflettori di Marotta e co. da un anno a questa parte. Con il dominio dei tedeschi, Onana è stato costretto agli straordinari. Tante parate, sui vari Manè, Sanè, Mueller ma anche tiri dalla distanza di Kimmich.

Incolpevole sui gol subiti, l’esordio di Onana è stato più che sufficiente meritandosi un 6,5 pieno su quasi tutte le pagelle di quotidiani sportivi e siti web, di fatti tra i pochi dell’Inter a salvarsi in una serata che si è dimostrata difficile contro la corazzata bavarese. Una sola incertezza su una palla apparentemente innocua dopo una deviazione di Bastoni al 65′: la presa alta troppo leggera, il pallone che scappa via verso la porta sfiorando il palo e con esso la papera all’esordio.

Onana o Handanovic, Inzaghi ha scelto: l’annuncio

Tra le domande rivolte a Simone Inzaghi nella conferenza post partita non poteva mancare quella sull’esordio di Onana e sulla scelta del portiere, specie dopo alcune critiche rivolte ad Handanovic per i gol presi nel derby e in generale in questo inizio di campionato non facile per la fase difensiva nerazzurra. Risposta del tecnico ex Lazio inequivocabile:

“Onana scelta definitiva? Assolutamente no. Dipenderà dalle singole partite. Sabato contro il Torino giocherà Handanovic”

Tifosi Inter contro Inzaghi per la scelta Onana-Handanovic

Sui social l’esordio di Onana è stato apprezzato dai tifosi nerazzurri al di là dell’amarezza per il ko col Bayern. “Finalmente un portiere che si tuffa” è il leit motiv del web interista che da tempo imputa ad Handanovic una certa immobilità tra i pali specie sui tiri più angolati. “Con Handanovic ne avremmo presi 4″ provoca un altro tifoso

In particolare la frase di Inzaghi che ha dato di fatti il via libera alla staffetta in porta non è piaciuta. A dirlo tra i primi è il giornalista-tifoso Fabrizio Biasin in un tweet: Pensiero personale: la cosa più sbagliata al mondo quando si tratta di portieri è “l’alternanza”, perché toglie sicurezza a entrambi e si trasforma in gioco mediatico: “Chi gioca la prossima?” Da evitare come la peste”.

Tra i pareri tutti pro-Onana, c’è la voce autorevole del decano dei giornalisti, Mario Sconcerti che nel suo editoriale scrive: “Onana. Non mi è sembrato all’altezza, dentro una squadra che non sa ancora guidare. Spettacolare nelle incitazioni, ma con un’enfasi che i compagni non hanno mai compreso […]”

Ma c’è chi tra il popolo nerazzurro non ci sta proprio e critica forte Inzaghi: “Se dopo aver lanciato Onana contro il Bayern Monaco (con ottime risposte da parte sua) inserisci nuovamente Handanovic, allora sei una parte del problema e non la soluzione. Spero vivamente che le cose vadano diversamente, in caso contrario sarebbe un pessimo segnale”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...