,,
Virgilio Sport

Inter scatenata: ufficializzato Asllani. Restano i nodi Bremer e Dybala

Inter senza freni in questo calciomercato estivo: ufficializzato anche l'albanese Asllani che arriva in prestito dall'Empoli. Nel mirino poi ci sono sempre Bremer e Dybala

30-06-2022 17:47

L’Inter è scatenata. Ufficialmente il calciomercato inizia domani, 1 luglio, ma sono già diversi i colpi messi a segno dalla dirigenza nerazzurra. Su tutti, ovviamente il ritorno di Romelu Lukaku ma non solo. Oggi, 30 giugno, è stato reso noto anche il prestito dall’Empoli di Asllani.

Inter, non solo Lukaku: c’è Asllani

Dopo il ritorno di Lukaku è stato reso noto anche il prestito di Kristjan Asllani. Il giocatore classe 2002 ha anche già ricevuto la benedizione di Lukaku che lo ha incrociato ieri durante le visite mediche: “Mi piace la sua mentalità” ha detto il belga a Steven Zhang, numero uno dell’Inter. Per lui prestito annuale con obbligo di riscatto. Costo totale complessivo 14 milioni di euro: 4 subito e 10 tra 12 mesi. Il tanto acclamato vice Brozovic è arrivato.

Inter, si lavora anche a Bremer

Tra gli altro tormentoni di mercato c’è Gleison Bremer. Il giocatore del Torino ha l’accordo con la società nerazzurra ma manca ancor l’intesa tra Inter e Torino. Intanto il difensore alla trasmissione Flow Sport Club ha parlato di futuro senza sbilanciarsi. “Dove andrò a giocare? Ne sto parlando con il mio agente e al momento non c’è nulla di definito. Stiamo riflettendo – le sue dichiarazioni – non so se rimarrò in Italia o andrò all’estero”.

E Dybala? Oggi l’addio alla Juve

Oggi la Juventus ha reso noto l’addio di Paulo Dybala. Dove andrà l’argentino? Come noto, da settimane è vivo e intenso il pressing di Marotta e dell’Inter per portare la Joya a Milano. La situazione è però in fase di stallo. Una condizione condizionata anche dal mercato in uscita bloccato. L’addio di Sanchez non basterebbe e ci sono da risolvere anche le questioni Dzeko e Correa.

Inter scatenata: ufficializzato Asllani. Restano i nodi Bremer e Dybala Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...