Virgilio Sport

Cagliari-Inter 0-2, Inzaghi esulta e spiazza tutti: "Felice per Lukaku alla Roma"

L'analisi dell'allenatore dei nerazzurri dopo la perentoria vittoria sul Cagliari e la stoccata di Ranieri a Mancini. Dumfries scherza con Simone: "Urla troppo".

28-08-2023 23:33

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

Cagliari-Inter 0-2, il commento post-partita di Simone Inzaghi. L’allenatore dei nerazzurri non ha nascosto la propria soddisfazione ai microfoni di DAZN per il successo alla “Sardegna Arena”nella gara valida per la seconda giornata di Serie A 2023/24.

Inzaghi non si è sottratto a un commento su Lukaku alla Roma ed è stato soggetto di una simpatica battuta da parte di Dumfries, che ha sbloccato la partita.

Inzaghi dopo Cagliari-Inter: “Complimenti ai ragazzi, Thuram meritava il gol”

Inzaghi ha iniziato la sua disamina post-gara da una classica analisi della partita:

Questa sera mi ha fatto piacere vedere i miei ragazzi giocare bene, sono stati molto bravi sin dal primo minuto. Il Cagliari è una neo-promessa, aveva fatto bene all’esordio e questa sera giocava davanti alla sua gente alla prima in casa. Dovevamo fare una partita seria e dovevamo essere organizzati: lo abbiamo fatto, complimenti a tutti.

Parole d’elogio per Thuram:

Thuram è stato bravissimo, è arrivato da quaranta giorni e si è messo a lavorare duramente sin dal principio. Thuram è un giocatore che si inserisce perfettamente nel nostro gioco. Sono soddisfatto, mi sarebbe piaciuto che avesse fatto un gol perché se lo sarebbe meritato.

Inzaghi su Lukaku alla Roma

Lukaku alla Roma:

La Roma ha fatto un ottimo acquisto, è un ottimo giocatore e sono contento per il calcio italiano. Io sono soddisfatto di tutti i giocatori che ho e non li cambierei.

Lautaro, il plauso di Inzaghi

Lautaro superstar, il plauso di Simone Inzaghi:

Lautaro è sempre in crescendo. Da quando sono arrivato segna sempre tanti gol, si cala nel modo in cui affrontiamo il calcio, sono convinta che continuerà a farlo. Sono due anni che sono all’Inter e sono felice di allenare questa squadra e di rendere felici questi tifosi. Sono soddisfatto di quello che si è fatto in questi anni

Dumfries, la battuta su Inzaghi e lo scudetto primo obiettivo

Ha parlato anche Dumfries, autore del primo gol alla “Sardegna Arena”:

“L’allenatore mi ha spronato tanto, abbiamo parlato tanto prima della partita. Mi piace questo suo modo di spronarci sempre anche ogni tanto non lo ascolto perché urla troppo (ride, nr). Sono molto contento quando cambiamo il campo. C’è partecipazione da parte di tutti, tutti lottiamo per recuperare la palla e il primo gol ne è stato un esempio. La chiave del nostro successo è stare compatti. Lo scudetto è il primo obiettivo per noi anche se lo scorso anno siamo arrivati alla fine della Champions League.

Calhanoglu: “Bravi a imparare dagli errori della scorsa stagione”

Calhanoglu ha partecipato al dibattito post-gara:

Siamo stati bravi a imparare dagli errori della scorsa stagione. Non dobbiamo lasciare punti per strada. Siamo arrivati in finale di Champions League ma è solo un punto di partenza.

Ranieri, stoccata a Mancini: “A me non interessano i soldi”

Claudio Ranieri ha accettato con sportività e signorilità la sconfitta e non ha risparmiato una stoccata a Mancini neo-ct dell’Arabia Saudita:

L’Inter ha fatto un gran primo tempo facendoci capire cosa è la Serie A, nella ripresa abbiamo provato a riaprire la partita ma sono state solo fiammate. La mia carriera? Si chiuderà a Cagliari a meno della chiamata di una Nazionale che mi stimoli, di certo non l’Arabia Saudita. Non sono i soldi gli stimoli che io cerco.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...