Virgilio Sport

Italia-Malta: orario, info e dove vederla in diretta Tv e streaming

Italia in campo, nel bel mezzo della bufera calcioscommesse: le ultimissime sulle formazioni e le info utili per vedere la partita con Malta

13-10-2023 12:46

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Si riapre la corsa ad Euro 2024, con le qualificazioni che vedranno impegnata anche la nazionale italiana di Luciano Spalletti, sabato 14 ottobre alle ore 20.45 contro Malta. Entriamo nel dettaglio delle probabili formazioni della sfida del “San Nicola”, che sarà trasmessa in diretta Tv in chiaro e live in streaming gratis online.

Dove vedere Italia-Malta in diretta Tv in chiaro e streaming online

Come tutte le partite degli Azzurri, anche Italia-Malta sarà trasmessa in diretta Tv in chiaro su Rai 1 e live in streaming gratis su RaiPlay, con la telecronaca di Alberto Rimedio e il commento tecnico di Antonio Di Gennaro. Collegamento previsto subito dopo il TG1 delle ore 20.00, con contributi e voci pre gara, prima di lasciar spazio ai 90 minuti del “San Nicola”.

Diretta radio su Rai Radio Uno, con la radiocronaca di Francesco Repice. Differita su Sky Sport a mezzanotte, a circa un’ora dal fischio finale, con Fabio Caressa e Beppe Bergomi in cabina di commento. Nel corso del match, aggiornamenti in tempo reale sui canali social ufficiali della nazionale italiana di calcio, pronti ad aggiornarvi su risultato e marcatori di Italia-Malta.

Le probabili formazioni di Italia-Malta

Classico 4-3-3 per Luciano Spalletti, chiamato a fare un lavoro importante sotto il profilo psicologico, considerando lo shock di uno spogliatoio che ha perso Zaniolo e Tonali per il caso relativo alle presunte scommesse su piattaforme illegali. Fascia di capitano sul braccio di Gigio Donnarumma, con Darmian e Biraghi che potrebbero agire sulle corsie esterne, completando un reparto guidato dalla coppia Gatti-Mancini.

In mediana chance per Jack Bonaventura, con Bryan Cristante in cabina di regia e Frattesi nel ruolo di interno. Berardi e Raspadori affiancheranno uno tra Kean e Scamacca, con il centravanti della Juventus leggermente avanti, complice una condizione fisica migliore rispetto al bomber dell’Atalanta, reduce da un infortunio che lo ha tenuto ai box per tre settimane.

Ecco le probabili formazioni di Italia-Malta:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Darmian, Gatti, Mancini, Biraghi; Frattesi, Cristante, Bonaventura; Berardi, Kean, Raspadori. CT: L. Spalletti.

MALTA (3-5-2): Bonello; Muscat, S. Borg, J. Borg; Mbong, Yannick, Guillaumier, Teuma, Camenzuli; Jones, Nwoko. CT: M. Marcolini.

El Shaarawy convocato al posto di Zaniolo, no a Politano

In quel di Coverciano è esplosa un’autentica bomba alla vigilia dei due impegni con Malta ed Inghilterra, in calendario rispettivamente il 14 e il 17 ottobre. Il caso scommesse ha sconvolto lo spogliatoio azzurro e il calcio italiano: coinvolti, per il momento, Fagioli, Zaniolo e Tonali, con gli ultimi due che hanno già lasciato il ritiro della nazionale, tornando ai rispettivi club.

Al posto dell’ex fantasista giallorosso, rientrato a Birmingham per spiegare il tutto ai vertici dell’Aston Villa, è stato convocato Stephan El Shaarawy, esterno offensivo della Roma di José Mourinho, preferito a Matteo Politano. L’italo-egiziano torna a vestire l’azzurro a due anni e mezzo dall’ultima volta.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...