Virgilio Sport

Joaquin olè: diventa torero, l'esultanza dei tempi della Fiorentina è realtà

L'ex fantasista viola, simbolo e leggenda del Betis Siviglia, mimava il gesto del torero dopo ogni gol ed ora si prepara a debuttare nella corrida

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

La prima volta che in Italia vedemmo la sua esultanza mentre mimava il gesto del torero fu il 20 ottobre di 10 anni fa. Joaquin, che in Spagna era già una leggenda, fu acquisto dalla Fiorentina e segnò il suo primo gol in A il 20 ottobre dello stesso anno contro i super rivali della Juventus (4-2), ripetendosi poi in Europa League contro il Pandurii e in Coppa Italia col Chievo Verona. Il fantasista spagnolo si è ritirato l’anno scorso ma è pronto a scendere di nuovo in pista. Cambia però il campo: non più il rettangolo erboso ma l’arena della corrida.

Per i tfosi della Fiorentina era Gioacchino

Ha lasciato bei ricordi Joaquin alla Fiorentina. Di recente ha ripercorso la sua avventura in Italia a Dazn: “Ricordo benissimo il soprannome che mi diedero i tifosi viola, ‘Gioacchino’. Ho tanti amici in Italia, con Borja Valero siamo rimasti in contatto. Il primo anno ho vissuto a Fiesole e mi sono goduto poco Firenze, quindi decisi di trasferirmi in centro nell’appartamento che era stato di Ambrosini, un attico nei pressi di Ponte Vecchio. Quegli anni mi hanno cambiato la vita, Firenze avrà sempre un posto speciale nel mio cuore”.

Joaquin è stato una leggenda per il Betis Siviglia

Al Betis l’esultanza da torero la faceva proprio con una bandiera e ora sembra davvero che la sua passione possa diventare realtà. Joaquin non ha mai nascosto il suo amore per la corrida e sta per godersi la sua prima volta come torero a El Puerto de Santa María, in un Festival per coloro che si credono preparati a questo ruolo. Secondo Abc Siviglia il debutto sarebbe imminente, anche se al momento sia l’ex giocatore che il suo entourage hanno escluso la possibilità di una prima alla Real Maestranza di Siviglia. Una prudenza dettata dall’attuale ruolo televisivo dello spagnolo e dai suoi incarichi al Betis.

Ad agosto il debutto di Joaquin come torero

Joaquín si è ufficialmente ritirato dal calcio alla fine della scorsa stagione ed è entrato a far parte del cda della società biancoverde con un ruolo che lo vede vicino alla dirigenza e ai giocatori. Le procedure di registrazione da torero però sarebbero addirittura già in corso. La sua nuova carriera dovrebbe iniziare nella Plaza Real di El Puerto de Santa María il 4 agosto prossimo.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...