Virgilio Sport

Juve, Europa League e penalizzazione: Allegri gode e incorona Rabiot

Dopo la qualificazione nella semifinale di Europa League, Allegri ha festeggiato due volte dopo l'annullamento dei 15 punti di penalizzazione in campionato.

20-04-2023 23:44

La Juventus vola in semifinale di Europa League dopo il pareggio in trasferta per 1-1 contro lo Sporting Lisbona: decisivo il trionfo per 1-0 nell’andata. Adesso, i bianconeri se la dovranno vedere contro il Siviglia, che ha surclassato il Manchester United. Una giornata decisamente importante per i ragazzi di Allegri, che si sono visti anche annullare la penalizzazione di 15 punti nella classifica di Serie A.

Juventus, le parole di Allegri

Al termine del match vinto contro lo Sporting Lisbona, il tecnico della Juventus Allegri è intervenuto ai microfoni di Dazn: “È stata una bella giornata, soprattutto il passaggio del turno. Abbiamo fatto una bella partita, soprattutto nel secondo tempo ma dovevamo fare meglio nella finalizzazione. Abbiamo portato a casa questo buon risultato in una giornata in cui ci son stati restituiti 15 punti. Ora dobbiamo mettere da parte per due settimane l’Europa League e riprendere in campionato. Dobbiamo riconfermare la classifica nei primi 4 posti”.

Juve, adesso c’è il Siviglia

Adesso la Juventus dovrà affrontare il Siviglia, che contro il Manchester United nella gara d’andata ha rimontato pareggiando 2-2 per poi demolire i Red Devils 3-0 al ritorno. Allegri non aveva dubbi su chi affrontare in caso di semifinale: “Mi aspettavo il Siviglia sinceramente. È una squadra rognosa, gioca bene, palleggia, e ha vinto tante volte l’Europa League”.

Juve, Allegri applaude Rabiot

La Juventus si è dimostrata superiore a centrocampo: “I tre di metà campo han fatto una bella partita. A me piace molto giocare coi tre centrocampisti, anche per le caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione. Abbiamo fatto bene ma ogni tanto cercavamo questa giocata in area ma quando sei lì devi anche avere pazienza. Poi dietro Alex Sandro più fermo e Cuadrado libero di andare. La squadra ha giocato bene a livello tattico”.

Protagonista assoluto però, nel bene e nel male, Rabiot. Per Allegri, il centrocampista francese è ormai inamovibile: “Ha le qualità ma deve ancora migliorare perché a volte arriva vicino all’area ma non tira. È diventato un giocatore importante e straordinario“.

Juve, Europa League e penalizzazione: Allegri gode e incorona Rabiot Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...