Virgilio Sport

Juve, Fagioli: rinnovo e aumento di stipendio dopo caso scommesse, sul web fioccano battute e sospetti

"Premio" in arrivo per Fagioli dopo il caso scommesse: pronto il rinnovo di contratto con la Juventus, con tanto di stipendio. Social in fiamme, scoppia il putiferio.

31-10-2023 14:12

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Dai rischi di veder stroncata la carriera per gli errori commessi al rinnovo di contratto con la Juventus, con tanto di aumento di stipendio: fa discutere l’accordo ormai raggiunto tra il club bianconero e l’entourage di Nicolò Fagioli. Il giovane centrocampista, finito sotto i riflettori per il suo coinvolgimento nel caso scommesse e per il patteggiamento con la Procura FIGC (setti mesi di squalifica con rientro fissato a maggio 2024), sembra quasi essere stato “premiato” dalla Vecchia Signora. E sul web è un fiorire di ironie e sospetti.

Juve-Fagioli, accordo per il rinnovo fino al 2028

La Juventus e Fagioli, appunto, hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo fino al 2028, due anni oltre la scadenza del precedente contratto fissata a giugno 2026. Non solo: Fagioli riceverà anche un consistente aumento di stipendio. Diverse testate, da Sky a Tuttosport, assicurano come l’intesa sia stata definita in ogni dettaglio: a giorni è attesa la firma del calciatore. Dopo la decisione della Juve di assicurare il pagamento dello stipendio al calciatore nonostante la squalifica, un altro gesto tangibile di vicinanza a Fagioli. Forse anche troppa vicinanza, almeno a giudicare dagli umori dei social.

La Juventus e i casi Pogba-Fagioli: trova le differenze

Il club bianconero, infatti, non ha sempre mantenuto la stessa linea di comportamento con tutti i suoi tesserati, a cominciare da Paul Pogba, protagonista di un caso per certi versi parallelo a quello di Fagioli. Con il centrocampista francese, anzi, la Juve è sembrata cogliere la palla al balzo allo scoppiare della vicenda doping: nessuna vicinanza, nessun sostegno a Paul. Anzi. Pronta la rescissione del contratto con effetti immediati, si attende solo l’ufficializzazione della squalifica del calciatore per procedere.

La Juve “premia” Fagioli, si scatena la polemica

Tanti i commenti velenosi sul “premio” a Fagioli: “Il meritato riconoscimento per aver pienamente espresso e condiviso i valori della Società”, scrive Stewie. “Il prezzo del silenzio?”, ipotizza Mario. “Premiato il merito”, sottolinea un altro utente. E ancora: “Juve Style”, “esempio perfetto per i giovani…”, persino “Ci avrei scommesso” da parte di quel buontempone di Fabrizio. “Dopo un processo non si può che diventare una bandiera della Juventus”, è la sintesi di Monsieur Moncada. Ovviamente, di tutt’altro parere i tifosi della Juventus: “Sono sempre per le seconde possibilità, siamo uomini e quindi imperfetti”, scrive Michelangelo. “Hanno fatto bene, così si aiuta un ragazzo in difficoltà“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...