Virgilio Sport

Juve, Dybala alla Platini ma il successo non cambia le certezze social

La Juventus piega lo Zenit con una prova convincente e si prende la qualificazione. I tifosi esultano, ma la prestazione non cancella i tanti timori

Pubblicato:

La Juventus si rialza dopo il flop in campionato, supera 4-2 lo Zenit in Champions League e si prende la qualificazione con due turni d’anticipo. A decidere il match sono la doppietta di Dybala e la zampata di Chiesa e quella liberatoria di Morata, che vanificano la sfortunata autorete di Leonardo Bonucci per il momentaneo 1-1 su cui si è chiuso il primo tempo e la rete finale di Azmoun. Tutto bello, dunque? Quasi, visto che i timori per quanto visto nelle ultime uscite non abbandonano i pensieri dei tifosi bianconeri.

Juventus-Zenit, Dybala supera e omaggia Platini

Al 10′, dopo l’ennesimo palo stagionale (“Palo di Dybala bisogna andare a Lourdes in ritiro altroché”, commenta una tifosa), la Joya porta avanti la Juventus e i tifosi possono finalmente tornare a esultare. C’è chi sottolinea: “Dybala come Platini“, per via dell’esultanza con cui l’argentino omaggia il campione francese, appena superato nella classifica all time dei marcatori bianconeri. Nel  1985, infatti, Platini scelse di sdraiarsi sul campo di Tokio in segno di protesta dopo un gol annullato in modo inspiegabile nella gara di Coppa Intercontinentale contro l’Argentinos Juniors.

Dopo i primi minuti di gioco, i tifosi della Juventus sono stupidi. Qualcuno chiede: “Ma sono gli stessi del campionato?” e un altro commenta con amaro sarcasmo: “Wow la Juve che attacca. Non si vedeva da tanto. Non lo ricordavo più” e ancora: “Nemmeno dieci minuti e già un tiro in porta Sono stupito piacevolmente“.

Juventus-Zenit, prosegue il momento no di Morata

Passano 7′ e Morata non trova la porta dopo l’ottimo spunto di Dybala attirando le critiche dei suoi tifosi. Qualcuno propone: “Si può decurtare lo stipendio a Morata ogni volta che sbaglia un rigore in movimento?” e un altro taglia corto: “Morata hai rotto!!”, o anche: “Il peggior giocatore della storia della Juve è l’inutile Morata”. Quando poi, al 25′ Bonucci indirizza alla spalle di Szczęsny il cross di Karavaev per lo sfortunato autogol dell’1-1, un tifoso rimarca: “Vedi l’errore di Morata quanto pesa? 0 pericoli creati dallo Zenit e poi tac… sgabello che la insacca casualmente dentro la porta. Non ho parole”.

E al termine della prima frazione i commenti si concentrano inevitabilmente sull’attaccante spagnolo. Non manca chi critica la scelta di non inserire in lista Champions Kaio Jorge: “Morata non in condizione da almeno 3/4 partite e stasera era meglio (di nuovo) fare giocare Kaio… ah giusto che è sano come un pesce ma non è in lista, grazie intenditore di ippica per l’ennesima furbata”, “Kaio Jorge deve entrare assolutamente in lista Champions per la seconda fase, Morata va rimandato a Madrid a calci in c**o!”. Un altro tifoso propone: “Trasformiamo McKennie in centravanti, ha più istinto killer e capacità di proporsi su tagli e cross di Morata”.

Juventus-Zenit, raddoppio con il brivido

Al 13′ della ripresa Chiesa si va a prendere un calcio di rigore con la forza. Dybala fallisce dal dischetto, ma il direttore di gara fa ripetere per l’ingresso in area di due giocatori dello Zenit prima della battuta. Al secondo tentativo, la J0ya non sbaglia e riporta avanti i suoi, con i tifosi bianconeri che sui social non nascondono la gioia e si preparano alle inevitabili polemiche: “Pensa tutti gli haters che godevano per il rigore sbagliato”, scrive un tifoso, e ancora: “Ecco, volevate il regolamento eseguito sui rigori? Eccovi accontentati!”. Dopo la traversa di McKennie, al 29′ Chiesa insacca il 3-1. Passano 8′ e tocca finalmente a Morata regalarsi la gioia personale. La rete, sull’assist al bacio di Dybala: “Son contento per Morata se lo meritava un gol dopo tante critiche”, applaude qualcuno.

Juventus-Zenit, finale di gioia e timori

Al 2′ di recupero Azmoun trova il gol del 4-2 e i tifosi non la prendono bene. Qualcuno commenta: “Due pere da sti qua però era meglio evitarle” e ancora: “Ormai è finita, però questi goal inutili potevamo evitarli“, “Questo goal purtroppo deve far capire che alcuni giocatori non sono all’altezza di questa squadra”.

Al termine, i tifosi si godono la serata, ma dimostrano di temere ulteriori passi falsi in campionato. C’è chi scrive: “Darmi queste gioie anche in campionato no, eh?”, e chi commenta: “Incredibile come in Champions siamo a punteggio pieno visto lo schifo di campionato che stiamo facendo”, “La domanda è solo una saremo capaci di dare continuità a prestazioni del genere??”, “Spero che questo sia l’inizio del ritorno della vera Juve“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...