Virgilio Sport

Juventus: Allegri nella bufera, l'accusa dei tifosi ha nomi e cognomi

Dopo il deludente pareggio con la Sampdoria il tecnico bianconero criticato sia per il non-gioco che per le sue parole nel dopo-gara

Pubblicato:

Seconda giornata solamente di campionato ed è già #Allegriout. Spopola il vecchio hashtag sui social dopo la prova incolore della Juventus a Genova contro la Sampdoria. Uno 0-0 che significa già dover rincorrere le prime della classe ma che soprattutto non lascia ben sperare sotto il profilo del gioco. Passi indietro rispetto all’esordio col Sassuolo e le spiegazioni date da Allegri in conferenza stampa non hanno convinto i tifosi.

Juve, Allegri attacca i giovani e difende le sue scelte

Al tecnico bianconero si imputa di aver messo troppo tardi i giovani in campo contro la Samp, specie Miretti e di aver insistito su Rabiot ma in conferenza Allegri ha usato più il bastone che la carota per i classe 2000, difendendo invece il francese

Juve, Miretti criticato da Allegri

“Adrien aveva anche fatto gol, ma gliel’hanno annullato. Quando la partita si è incattivita ha mostrato la sua forza, è un giocatore che potrà servirci. Abbiamo tanti 2000, ma solo con quelli non si vince: Miretti e Rovella sono entrati bene, ma nessuno si è accorto che Miretti ha corso all’indietro, nel calcio non si va mai all’indietro a meno che non sei l’ultimo uomo”.

I tifosi si scagliano su Allegri e chiedono spazio ai baby

Parole che hanno infastidito e non poco i tifosi che si sfogano sui social: “Ah il problema è Miretti? Lui insegna il calcio? Quello degli anni 70…. Ma quando lo cacciano???” o anche: “Un’intervista di 10 minuti dove non hai detto nulla di sensato e sei riuscito a criticare l’unico che ha dato un senso alla partita e che è riuscito a mettere ordine a centrocampo in soli 20 minuti, Miretti (oltre a Rovella che vuoi pure mandare via). Indegno”.

Il web è scatenato: “In squadre come il Barcellona, nella situazione finanziaria attuale, due come Rovella e Miretti sarebbero titolari”, oppure: “Allegri, ascoltaci bene: Miretti è già molto superiore al calciatore che sei stato tu. Basta chiacchiere, ché non sei buono manco a chiacchierare” e ancora: “Ieri unici che tirano in porta Miretti e Rovella. Unici che fanno passaggi decisivi Miretti e Rovella. Unici che verticalizzano Miretti e Rovella. Credo siano anche gli unici che hanno preso il cartellino giallo, altro segno di grinta e voglia”.

C’è chi scrive: “Molto meglio con Miretti e Rovella cui darei più spazio” e poi: “Rabiot andava spedito in tribuna, così avrebbe avuto tempo di riflettere prima della fine del mercato, Rovella davanti alla difesa, con Miretti e Locatelli ai lati. Un po’ di coraggio”.

Infine la chiosa: “Non mancano i giocatori, manca l’entusiasmo. Quei 4 ragazzi in 10 minuti potevano portare a casa il risultato”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...