Virgilio Sport

Juventus: Conte, la metafora del matrimonio apre al ritorno in bianconero

Il tecnico non chiude all’ipotesi di tornare da allenatore a Torino dieci anni dopo l’addio del 2014: un messaggio alla nuova dirigenza del club? 

24-11-2023 17:40

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Antonio Conte allenatore e la Juventus, parte seconda. Un’eventualità che pareva impossibile sotto la gestione Agnelli del club bianconero, ma che oggi, con la nuova dirigenza guidata da Ferrero, non è più tale. Lo stesso tecnico salentino ne ha parlato come di una possibilità, paragonando la storia tra sé e la Juve a un matrimonio.

Juventus, Conte e la possibilità del ritorno in bianconero

Dieci anni fa Antonio Conte e la Juventus non si lasciarono nel migliore dei modi: la rottura tra il tecnico e il vertice della dirigenza, occupato allora da Andrea Agnelli, divenne esplicita e il tecnico salentino fece le valigie. Nella prossima estate, dieci anni dopo quell’addio, Conte potrebbe essere protagonista di un clamoroso ritorno in bianconero: lo ha ammesso lo stesso allenatore, intervenuto all’incontro con gli studenti dell’Università del Salento nel corso del quale ha ricevuto il premio “Sport, Soft, Skill”.

Conte e l’idea di sposare di nuovo la Juventus

Conte ha di fatto paragonato il suo rapporto con la Juventus a quello di una coppia di innamorati. “I matrimoni si fanno sempre in due – ha dichiarato il tecnico salentino -si può sempre sognare e sperare di sposarsi un’altra volta. L’importante è che ci sia condivisione di pensiero”. Un evidente messaggio alla Juventus di Ferrero, il suo: Conte è a disposizione, se il progetto è chiaro il ritorno in bianconero è possibile.

Conte e la voglia di panchina

D’altra parte che Conte abbia fame di panchina appare chiaro: circa un mese ammise che gli piacerebbe allenare in piazze calde come Roma o Napoli, oggi veniamo a sapere che un ritorno alla Juventus lo stuzzica. “In questo momento mi sto godendo il tempo libero che ho, continuo a studiare e guardarmi attorno per ampliare le mie conoscenze”, aggiunge Conte, per poi fornire un altro chiarimento sulla sua voglia di tornare ad allenare: “Se capitasse qualcosa di importante, che mi dà le emozioni di cui ho bisogno, certamente tornerò a lavorare”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...