Virgilio Sport

Juventus, Del Piero non sarà l’unica bandiera: gli altri nomi nell’agenda di Ferrero

Il nuovo riassetto della Juventus non parità solo da Alex Del Piero, in ballo anche il nome di Evelina Christillin e poi figure tecniche per superare il momento di crisi

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

E’ il momento della riorganizzazione e del riassetto in casa Juventus. Il terremoto che ha colpito la società bianconera è solo nelle prime fasi. Il Consiglio di amministrazione bianconero è stato di fatto azzerato e dunque ora tocca ripartire da zero, o meglio da due. La prima scelta è stata fatta quella di affidare a Gianluca Ferrero la carica di presidente. La seconda quella di scegliere Maurizio Scannavino come nuovo direttore generale.

Juventus, il futuro di Del Piero in società

L’addio di figure di spicco come Agnelli e Nedved lascia però la Juventus in una situazione di vuoto. E già dopo le prime ore dopo le dimissioni del Consiglio di amministrazione, sono cominciati i primi rumors sui possibili successori. Il primo pensiero è volato ad Alessandro Del Piero, nella situazione attuale quello del numero 10 è il nome che fa sicuramente più clamore.

Nella giornata di ieri, Del Piero ha pubblicato una nota sui social testimoniando la sua vicinanza alla Juventus in questo momento di difficoltà: “La Juve è una parte della mia vita e nemmeno piccola, per la mia storia non sarò mai altro da quei colori. Come tutti i tifosi seguo questa vicenda con grande attenzione e trasporto”. La Gazzetta dello Sport rivela che Del Piero, dopo alcune scelte non condivise con la proprietà, ora vuole aspettare. Non vuole solo un ruolo di facciata ma essere parte attiva del nuovo progetto, con un ruolo decisivo nella gestione tecnica del club.

Juventus, per il Consiglio di amministrazione si punta sui tecnici

Il nome di Alex Del Piero è un richiamo forte in casa Juventus, ma da quanto profila dalla proprietà l’ex capitano non viene preso in considerazione per un posto nel Consiglio di amministrazione. La proprietà vuole infatti che il CdA sia composto esclusivamente da profili tecnici e giuridici che portino il club fuori da questa situazione di crisi e lo facciano imponendo alla gestione dell’area sportiva paletti molto precisi

Juventus, spunta il nome di Evelina Christillin

Tra i nomi che sono circolati nelle ultime calde giornate in casa Juventus c’è anche quello di Evelina Christillin. Presidente del Museo Egizio di Torino, la Christillin è un nome di spicco nel mondo del calcio visto che è l’unica donna a far parte del Consiglio della Fifa e vanta una grande esperienza con lo sport in generale dopo aver aiutato la candidatura dei Giochi Invernali a Torino, e come consigliera anche quelli di Cortina 2026. La sua figura permetterebbe alla Juventus di recuperare posizioni anche nei confronti degli organi internazionali, dopo la rottura avvenuta con la Superlega.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...