Virgilio Sport

Juventus: Fagioli, Chiesa e Danilo rischiano di saltare il Milan, le mosse di Allegri

La rivoluzione di Allegri in vista del Milan e quella di Giuntoli per il mercato della Juve: così i bianconeri proveranno a sostituire Fagioli e Pogba

14-10-2023 15:40

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Da sempre amante dello sport. Già dall'età di 18 anni ha avviato la carriera giornalistica come commentatore, inviato e conduttore televisivo. Laureato in Giurisprudenza con tesi sul Diritto Sportivo. Se fosse un calciatore sarebbe un centrocampista tutto-fare. Per Virgilio Sport si occupa della sezione calcio

Non sono anni facili quelli di Allegri alla Juve: dalla penalizzazione dei punti in classifica lo scorso anno con il terremoto plusvalenze e la manovra stipendi, agli stop di Pogba per doping e quello – quasi sicuro ma ancora da confermare – di Nicolò Fagioli che intanto patteggia con la FIGC per il caso calcioscommesse. Alle porte c’è però il big match Milan-Juve (domenica sera 22 ottobre alle 20:45) e l’allenatore bianconero avrà ancora una settimana di tempo per studiare tutte le possibili mosse di formazione per assaltare i diavoli rossoneri di Pioli, in cima alla classifica a quota 21.

Fagioli e Danilo out, Chiesa in: le alternative di Allegri anti Milan

In queste ore oltre al caso Fagioli, c’è anche incertezza riguardo a Danilo. Il capitano della Juventus si è dovuto fermare con la nazionale brasiliana a causa di un problema muscolare al flessore della coscia sinistra. Sta rientrando in anticipo per sottoporsi a esami strumentali che aiuteranno a chiarire la gravità dell’infortunio. Allo stato attuale si procede con cautela, e la sua disponibilità per le prossime partite rimane ancora incerta.

Tuttavia, ci sono anche notizie positive per la Juventus. Federico Chiesa, nonostante il suo rientro dalla Nazionale, dovrebbe essere presto disponibile, così come Dusan Vlahovic, atteso in squadra all’inizio della settimana.

Scelte limitate in difesa per Allegri in vista del Milan

Nel reparto difensivo, Allegri dovrà ancora fare di Alex Sandro, il cui recupero è previsto per metà novembre. Anche Mattia De Sciglio, che sta seguendo un percorso di recupero tra campo e palestra, non sarà a disposizione prima di fine novembre.

Il tecnico bianconero schiererà ancora la difesa a tre – stile derby contro il Toro – con Bremer, Gatti e Rugani o potrebbe effettuare un cambio di modulo, con difesa a quattro, per avere almeno un centrale di scorta, visto che anche Cambiaso può svolgere il ruolo di terzino sinistro, in alternativa a Kostic e Iling.

Le possibili soluzioni tattiche della Juve a centrocampo anti Pioli

Nel frattempo, Weah potrebbe essere schierato sulla fascia destra, con McKennie che tornerebbe al ruolo di mezzala, sfruttando la mancanza di Fagioli e Pogba, per avere nuove opportunità e dimostrare il suo valore al tecnico Allegri. La Juventus sta considerando rinforzi per il mercato di gennaio, soprattutto a centrocampo, ma le decisioni dipenderanno anche dalle prestazioni dei giocatori attuali.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...