,,
Virgilio Sport

Juventus, l'indiscrezione sul nuovo ds alimenta un'ipotesi clamorosa

Il Giornale scrive a proposito di contatti con un dirigente reduce da esperienze a Torino e Roma: porte aperte a un sorprendente ritorno in bianconero?

20-09-2022 11:18

Non solo Allegri in discussione. Le riflessioni ad ampio raggio della Juventus coinvolgono altre figure della dirigenza. La flessione nei risultati della squadra bianconera non è certo una novità di quest’anno. Dopo lo scudetto 2020, la Juve ha rimediato due quarti posti utili a malapena a qualificarsi in Champions League, dando sollievo alle casse societarie. Della squadra che ha dominato il calcio italiano per un decennio sono rimasti in pochi. E ancora maggiori sono stati i cambiamenti nella sfera societaria.

Juve, sicuri che sia tutta colpa di Allegri?

È tutta colpa di Allegri, dunque? Probabilmente no, se si guarda alle formazioni che il tecnico ha mandato in campo nelle ultime settimane. Di stelle in campo ce ne sono sempre di meno, non solo per colpa di infortuni o squalifiche. Ma chi le ha costruite queste squadre? E a chi, eventualmente, affidare il compito di ricostruire la Juventus per le prossime stagioni, provando a ricreare un ciclo vincente e in grado di dare soddisfazioni ai tifosi?

Juve-Petrachi, la suggestione de Il Giornale

Il Giornale riporta una clamorosa indiscrezione di mercato: la Juventus ha contattato l’ex ds di Torino e Roma, Petrachi. Grande amico di Antonio Conte. Si legge sul quotidiano: “Può essere un’idea sensata in mezzo a una ridda di voci sull’esonero di Allegri. Sarri, Pirlo e lo stesso Max, dicono che il problema è anche e forse soprattutto dietro la scrivania. Che poi Petrachi sia amico di Antonio Conte è un altro discorso. A quel punto solo il tempo dirà se per l’ex capitano il ritorno sulla panchina bianconera resterà impossibile”.

Petrachi porta Conte alla Juve? Tifosi euforici

Già, Conte. Proprio quello che, nell’inverno 2021, scambiò insulti e gestacci con Andrea Agnelli in occasione di un match di Coppa Italia. Tutto accantonato, pur di provare a risollevare la Juve? Sì, per molti tifosi. “È l’unico che può risollevare la Juventus“, scrive Fabio. “Gli anni di Antonio Conte adrenalinici, una gioia andare allo Stadium“, rincara la dose Jake Frusciante. Anche Davide non avrebbe dubbi: “Ti abbiamo amato tanto e tu sei andato via di notte, come un ladro, eppure oggi più che mai vorrei vederti di nuovo su quella panchina”. Ma Gino è dubbioso: “Dobbiamo per forza prenderci pure Petrachi? Non mi pare granché”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...