Virgilio Sport

La Juventus crolla due volte: la rabbia dei tifosi contro la Figc non salva Allegri

La Juventus nel giro di un paio d’ore viene penalizzata di 10 punti dalla Corte federale e rimedia una pesante sconfitta ad Empoli: i tifosi bianconeri attaccano la Figc ma non perdonano neanche Max Allegri

22-05-2023 22:42

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Una mazzata: la Juventus scopre di essere stata penalizzata di 10 punti in classifica dalla Corte d’Appello della Figc qualche minuto prima di scendere in campo contro l’Empoli. Difficile fare i conti con una notizia del genere e non subire conseguenze che si vedono subito sul campo dove la formazione di Massimiliano Allegri rimedia una sconfitta pesante che spegne le residue speranze di agganciare un posto in Champions League.

Juventus, la sentenza della Corte scatena la rabbia dei tifosi

Uno sguardo alla partita, anche un po’ distratto. Pochi minuti prima del fischio d’inizio tra l’Empoli e i bianconeri arriva la decisione della penalizzazione di 10 punti inflitta alla società bianconera da parte della Corte d’Appello della Figc. Una notizia che esplode come una bomba sui social e scatena la reazione dei tifosi bianconeri: “Prosciolti tutti i dirigenti ma la Juventus comunque penalizzata. Non capisco ma se queste persone sono innocenti, come è possibile che la Juve sia colpevole?”, si chiede Massimo. Anche Leo è sul piede di guerra: “Non c’è alcuna motivazione tecnico, giuridica o sportiva in questa penalizzazione. E’ l’odio atavico e l’invidia cronica verso una sola squadra. Occorre agire in massa, altrimenti questi ci ammazzano”.

La rabbia dei tifosi della Juventus aumenta dopo l’avvio di match ad Empoli con i toscani in vantaggio di due gol dopo il primo tempo e la sensazione che la penalizzazione abbia avuto un effetto anche sulla prestazione della squadra di Allegri: “Almeno nel 2006 c’era stato il buon gusto di fare una porcata a fine campionato. Ora ne avete fatte di cotte e di crude nel corso della stagione. La serie A è falsata”. Per tutti i tifosi l’unica soluzione è quella di un ricorso al Tar per provare a bloccare i campionati e “far saltare il banco”.

Penalizzazione Juventus: la sentenza scontenta proprio tutti

I 10 punti di penalizzazioni inflitti alla Juventus dalla Corte d’Appello però non scontentano solo i tifosi della Vecchia Signora, ma anche quelli delle altre squadre che non ritengono adeguata la punizione: “-10 per aver ampiamente taroccato il campionato agendo sul mercato aggirando il fair play finanziario e potersi iscrivere alle coppe senza fare sacrifici. Un indotto da centinaia di milioni di euro e non solo le taroccate dirette. Ma siamo in Italia e si salvaguarda il brande”. Anche Fabio la pensa allo stesso modo: “La Figc ha mandato un chiaro segnale: in Italia si può delinquere”.

Juventus, il crollo di Empoli e le solite accuse ad Allegri

La penalizzazione resta l’argomento principale sui social, ma la brutta sconfitta sul campo dell’Empoli che di fatto impedisce alla Juventus di provare a conquistare sul campo la prossima Champions League mette di nuovo nel mirino Massimiliano Allegri: “E’ tutta la stagione che si cercano attenuanti tra le più fantasiose – scrive Graziano – biennio fallimentare di Allegri con la Juventus seconda solo per l’assenza totale dei rivali che però sono stati splendidi in Champions e in Europa League, dove la Juve ha fallito pietosamente”. Sono tanti i tifosi che si scagliano contro il tecnico: “In questi due anni la gestione tecnica è stata un disastro”, scrive Frank. E Davide la pensa allo stesso modo: “Allegri va cacciato domani mattina”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...