Virgilio Sport

Juventus, nel caso dossieraggio spunta anche Suarez: i documenti del suo esame passati illegalmente ai giornali

Continua ad allargarsi a macchia d’olio l’inchiesta che riguarda quello che è stato definito come il “caso dossieraggio” e ora la Verità fa una rivelazione anche sul famoso esame di Suarez

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Non c’è solo Gravina coinvolto in quello che è stato definito il caso “dossieraggio” e che rischia di creare un terremoto non solo nel calcio italiano ma anche nelle alte sfere del mondo della giustizia e dell’informazione del nostro paese. L’inchiesta de La Verità ora chiama in causa anche il famoso esame di italiano sostenuto da Luis Suarez a Perugia.

Juventus, spunta anche l’esame di Suarez

Nelle rivelazioni fatte da La Verità su quello che è già diventato il caso dossieraggio ora spunta anche il nome di Luis Suarez e del suo ormai famoso o famigerato esame di italiano. La prova di italiano, per acquisire la cittadinanza nel nostro paese, del giocatore uruguaiano che in quel periodo era in odore di Juventus è diventato ai tempi un vero e proprio caso mediatico. Stando a quanto riferisce La Verità i documenti relativi all’esame del giocatore sono stati scaricati e forniti ad alcuni giornalisti in maniera del tutto illegale.

Secondo il quotidiano sarebbero 264 i documenti che sarebbero scaricati complessivamente sulla vicenda legata a Luis Suarez che al centro vedeva il cancelliere della Procura di Perugia, ovvero Raffaele Guadagno, che in seguito ha patteggiato 1 anno e 2 mesi di reclusione per rivelazione del segreto ed accesso abusivo al sistema informatico che contiene i documenti.

Caso dossieraggio: spiati anche Agnelli e Ronaldo

Giornalisti, pm e investigatori alle stesse feste

L’accusa de La Verità si sposta molto più in là. Il giornale infatti cita tutti i documenti che nel corso del tempo sono stati scaricati in maniera illegale e dati in pasto alle varie testate. Alla base di quest’organizzazione su cui è nata un’inchiesta ci sarebbero anche delle feste. Dalle chat depositate agli atti emerge che dal 2018 al 2022, i documenti riservati relativi ai processi diventavano di pubblico dominio perché giornalisti, investigatori e magistrati frequentavano le stesse feste.

Dossieraggio, la posizione di Gravina

Il caso dossieraggio continua a far discutere mentre si valuta con attenzione la posizione del presidente della Figc, Gabriele Gravina. Il procuratore di Perugia, Raffaele Cantone, ha infatti trasmesso alla Procura di Roma il fascicolo che riguarda il numero uno della federazione che dovrà rispondere di alcune operazioni sospette quando era alla guida della Lega Pro e prima di diventare presidente della FIGC. In particolare sotto la lente di ingrandimento sarebbe finita l’assegnazione del bando el 2018 per lo sviluppo di un canale tematico sulla Serie C e che secondo le accuse avrebbe portato Gravina a intasare un extrabudget che si aggira tra i 250 e i 350 mila euro.

Juventus, nel caso dossieraggio spunta anche Suarez: i documenti del suo esame passati illegalmente ai giornali Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...