Virgilio Sport

Juventus, ora Allegri fa paura a tutti: sui social i tifosi ci credono, ecco perché

Quinta vittoria di fila e primo posto in classifica in attesa dell'Inter: la Juve di Allegri non incanta ma vola. E i tifosi credono nello scudetto

12-11-2023 12:13

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Quinta vittoria di fila e primo posto momentaneo in classifica in attesa dell’Inter: la Juventus di Max Allegri è ufficialmente tornata. E, al di là delle dichiarazioni di facciata, punta al tricolore. Il corto muso sarà anche l’antitesi del calcio champagne, ma in fin dei conti vale pur sempre il risultato, o no? Stando all’umore dei tifosi bianconeri sui social, lo scudetto – questa volta – è davvero allo portata.

Pokerissimo Juve: gli attaccanti non segnano, i difensori sì

Kean, Chiesa, Vlahovic e Milik all’asciutto. Il quinto successo consecutivo, nell’anticipo del sabato contro il Cagliari valevole per la 12a giornata di Serie A, è arrivato grazie ai gol di Bremer e Rugani. Dopo tre partite vinte per 1-0, la Juve torna a segnare più di una rete, con Szczesny che è stato superato da Dossena perdendo un’imbattibilità durata 615 minuti. Ora la sosta prima di un ciclo che dirà molto sulle reali ambizioni della Vecchia Signora: i bianconeri, infatti, ospiteranno Inter e Napoli allo Stadium; nel mezzo l’insidiosa trasferta di Monza.

I tifosi della Juve credono nel tricolore: le reazioni social

Fioccano le reazioni sui social: “Il Milan ha vinto un campionato con Saelemaekers, Messias, Diaz, Kalulu, Calabria e Kjaer, noi abbiamo Vlahovic e Milik in panchina e ci sono 14/15 nazionali in rosa ma siamo scarsi” risponde FraFri 10 su Twitter a chi dice che la Juventus non ha un organico attrezzato per ambire allo scudetto. “Siamo una squadra tosta e compatta. Il sogno continua! Forza ragazzi!” afferma Paolo.

“Non è la più forte, ma la Juve ha una caratteristica un po’ tutta sua: sa soffrire e compattarsi in maniera eccellente. Oggi (ieri, ndr) era fondamentale consolidare il vantaggio da chi insegue, ma una volta che si è lassù è lecito sognare anche qualcosa di più grande” aggiunge Luca Fioretti.

Entusiasmo alle stelle: quanti elogi ai gregari di Max

Questa squadra mi fa battere il cuore, tanto. Perché è una squadra juventina, al 200%. Con tanti limiti, tantissimi. Ma la voglia, la rabbia, la fame sono quelle dei tempi migliori. Tra due settimane capiremo molte cose, ma intanto lasciatemi emozionare” twitta un utente.

Tra i più elogiati Bremer, dai più ritenuto “il miglior centrale della Serie A” e i gregari. Da McKennie a Rugani, passando per Gatti. “La crescita di questi tre giocatori ritenuti di seconda fascia fino a poco tempo fa, non è frutto del caso. Massimiliano Allegri insegna calcio” sentenzia ‘Nato Gobbo’.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...