Virgilio Sport

Juventus Pogba in attesa della sentenza per doping, Pimenta rivela: “Potrebbe giocare domani”

L’agente di Paul Pogba, Rafaela Pimenta, rivela come il francese sta affrontando questo periodo lontano dal calcio: “Si allena sapendo che deve essere pronto”

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Paul Pogba è pronto a tornare in campo. Il centrocampista della Juventus è in attesa di conoscere il suo destino in merito alla positività al doping ma nel frattempo si allena pensando già alla possibilità di calcare il manto verde del terreno di gioco. A parlare dello stato d’animo del calciatore francese è stata la sua agente, Rafaela Pimenta, nel corso di un’intervista a Cronache di Spogliatoio.

Pimenta: “Pronta a tornare in campo già domani”

Paul Pogba non vede l’ora di tornare in campo, il centrocampista francese della Juve è ancora in attesa di conoscere il suo destino riguardo alla vicenda doping che lo ha visto protagonista ma nel frattempo continua ad allenarsi con la massima serietà. A rivelarlo la sua agente Rafaela Pimenta: “Pogba potrebbe tornare in campo domani. E’ pronto per qualsiasi situazione, è un campione anche mentalmente. Prende un colpo, lo digerisce e va avanti. Non è andato avanti in modo irresponsabile, si allena sapendo che deve essere pronto”.

Pogba pensa solo al ritorno

E’ stata una mazzata la notizia della positività al doping di Paul Pogba, arrivata inoltre dopo un anno in cui il francese ha giocato pochissimo dopo i tanti infortuni, e che rischia di dare un colpo durissimo alla sua carriera. Ma il francese continua a pensare solo al calcio e al suo possibile ritorno: “A volte gli dico di fare qualcos’altro – continua la Pimenta – lui si arrabbia con me e mim dice che si deve allenare, che deve giocare e deve vincere. Vuole terminare un percorso che ha iniziato. Se dovesse giocare domani, potrebbe tranquillamente scendere in campo e giocare ma ovviamente questo è stato un momento molto difficile da superare”.

L’attesa della sentenza

L’11 settembre scorso Paul Pogba è stato sospeso per doping dopo la positività riscontrata al termine del match tra Udinese e Juventus del 20 agosto a causa della presenza di pentadeidroepiandrosterone. Il campione francese ha cominciato da quel momento la sua battaglia ma resa ancora in attesa della data in cui conoscere il suo destino. I legali del centrocampista francese hanno ottenuto lo slittamento della data dell’udienza presso il Tribunale Nazionale antidoping che era in programma il 18 gennaio scorso e che invece dovrebbe essere tenuta nei prossimi giorni.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...