,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, quanti prestiti in giro per l' Europa: che fare?

Gli acquisti del prossimo mercato passano dalle cessioni, e i giocatori attualmente in prestito son considerati degli esuberi dalla società.

24-03-2021 18:02

In questo periodo davvero travagliato per la Juventus di Andrea Pirlo, non si può non parlare della squadra che sarà. La prossima estate, probabilmente, si assisterà ad un profondo restyling della rosa bianconera, eliminando quei calciatori non funzionali al progetto tecnico e rimpazzandoli con giovani affamati. Già nella scorsa sessione estiva si era cercato di fare qualcosa del genere, e per ciò è stato necessario piazzare diversi esuberi, che già da anni affollano la Juventus

Se finalmente Fabio Paratici è stato in grado di liberarsi di Sami Khedira (tornato in Bundesliga), lo stesso non si può dire di 3 pedine mandate in giro per l’Europa in prestito allo scopo di non gravare sui bilanci societari, almeno al momento: Douglas Costa, Rugani, De Sciglio sono i tre “big” che la Juventus la scorsa estate ha considerato in esubero. Come sottolinea l’edizione odierna della “Gazzetta dello Sport“, nessuno dei tre ha un riscatto fissato, e solamente Rugani ha fatto, al momento, guadagnare soldi alla Vecchia Signora (1 milione di euro tra Rennes e Cagliari). 

Di conseguenza, c’è la forte possibilità che il 30 giugno i bianconeri se li ritrovino di nuovo in squadra. Ma esattamente qual è la situazione dei 3 calciatori?

Douglas Costa

Delle 3, la situazione della freccia brasiliana è certamente la più intricata. Nessuna possibilità che resti al Bayern, dove anche prima dell’infortunio al piede giocava per lo più spezzoni. Douglas tornerà a Torino, con contratto che pesa per 11 milioni lordi e quasi altrettanti di cartellino da “ammortizzare”. Questo significa che per evitare minusvalenze, la Juventus dovrebbe cederlo ad almeno 10 milioni, troppi per un trentenne con evidenti problemi fisici cronici. La sua squadra di casa, il Gremio, vorrebbe riportarlo in patria, ma non a queste cifre.

Mattia De Sciglio

La situazione dell’italiano è completamente opposta. A Lione si sta trovando bene, gioca, e qualche giorno fa ha espresso il desiderio di rimanere in Francia anche la prossima stagione. Quotazioni più bassa, ingaggio spalmabile: l’Olympique ci sta pensando.

Daniele Rugani

A Cagliari è titolare fisso e convince il tecnico Semplici. Tuttavia, il suo ingaggio da 3 milioni netti è uno scoglio importante da superare. Prematuro parlarne ora, ma la sensazione è che l’affare tra i sardi e la Juventus possa avere esito positivo.

OMNISPORT

Juventus, quanti prestiti in giro per l' Europa: che fare? Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...