Virgilio Sport

Juventus: si alimenta il sogno Milinkovic-Savic, Pogba no agli arabi

Per arrivare al centrocampista della Lazio, servono le cessioni di Zakaria, Arthur e McKennie. Bassa l'offerta saudita per il francese

Pubblicato:

La Juventus sta lavorando sul centrocampo dopo aver preso l’esterno Timotyh Weah. Come scrive oggi Tuttosport, il sogno Sergej Milinkovic-Savic viene alimentato dalla prima cessione quasi fatta, ovvero Denis Zakaria. Ma serviranno altre due partenze per potersi poi sedere al tavolo con Claudio Lotito. Paul Pogba, intanto, dice no agli arabi perché l’offerta è ancora troppo bassa.

Juventus: Milinkovic-Savic in testa

Da tanti anni, in estate, si accosta il nome di Milinkovic-Savic alla Juventus. Puntualmente, poi, l’operazione non si concretizza. Che sia la volta buona? Per arrivare al Sergente, bisogna però prima vendere. E come titola oggi Tuttosport, ‘Fuori uno’, la prima cessione sta per esserci. Si tratta di Denis Zakaria, che dovrebbe accasarsi al West Ham dopo che gli inglesi hanno venduto a loro volta Declan Rice all’Arsenal per 100 milioni più 5 di bonus.

Ne mancano due, però, di cessioni. E riguardano sempre due ritorni dai rispettivi prestiti. Uno è il brasiliano Arthur, che al Liverpool non ha impressionato. L’altro è l’americano Weston McKennie, che pare avere più mercato del brasiliano.

Juventus: per Pogba se ne riparlerà a gennaio

Attenzione poi al capitolo Paul Pogba. L’estate scorsa era stato il grande colpo, ma i problemi fisici hanno trasformato la sua stagione in un’agonia. E adesso? Adesso la Juve non crede più tanto nel Polpo. Ieri c’è stato un summit con la sua agente, Rafaela Pimenta. E si è deciso che per ora il francese resta in bianconero. Troppo bassa, infatti, l’offerta presentata dagli arabi per il giocatore. Eventualmente, se ne riparlerà a gennaio. Chissà che nei primi mesi del prossimo campionato, Pogba possa dimostrare di essere tornato quello di una volta.

Proprio a questo scopo, l’ex Manchester United rinuncerà ad alcuni giorni di vacanza per iniziare prima dei compagni gli allenamenti in vista della prossima stagione. Il suo anno – si spera del riscatto – comincerà già lunedì.

Pogba come Allegri?

Pogba rinuncia all’Arabia Saudita per rimanere alla Juventus e riscattare la scorsa stagione. Sì, ok, ci sarebbero dei paralleli con Massimiliano Allegri, anche lui contattato, ma che ha preferito dire di no per tornare a vincere in bianconero. Solo che a quanto sembra, Pogba ha detto di no perché l’offerta non era soddisfacente, mentre gli arabi erano disposti a ricoprire d’oro Max.

Il risultato finale è lo stesso, intendiamoci: salvo colpi di scena, ad agosto entrambi proveranno a riportare la Signora ad alto livello. I tifosi sognano un centrocampo composto dal francese, da Milinkovic-Savic e da Rabiot. Se tutti e tre fossero in ottime condizioni fisiche, anche Allegri ne beneficerebbe dopo le tante critiche ricevute in quest’ultima annata.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...