,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus terzultima, Allegri sfoga la sua rabbia: "Non esiste"

Il tecnico della Juve non nasconde la sua delusione dopo il pareggio interno: "Ho sbagliato i cambi".

19-09-2021 23:43

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è amareggiato dopo il pareggio casalingo contro il Milan. I bianconeri rimandano di nuovo la vittoria in campionato e l’allenatore livornese non si dà pace: “Sono abbastanza arrabbiato, la squadra ha fatto un bel primo tempo concedendo solo un tiro da lontano al Milan. Poi abbiamo rischiato addirittura di perderla nonostante fino al pareggio eravamo in totale controllo”. 

La Juventus è attualmente terzultima a -8 dai primi: “Purtroppo abbiamo perso l’attenzione e determinazione, basta vedere l’angolo dove abbiamo preso il gol: c’è stata troppo sufficienza – ha evidenziato Allegri -. Non esiste che in quei momenti ci segnino, è impossibile. Bisogna apprendere velocemente che ci sono partite come queste in cui bisogna essere tosti e cattivi”.

Poi un mea culpa: “Ho sbagliato i cambi, forse dovevo mettere gente più difensiva”.

Il calo di Dybala nel secondo tempo: “Paulo è molto bravo nel cucire il gioco, anche Morata ha fatto molto bene. Nel secondo tempo forse dovevano mettersi più a disposizione ma ripeto che la cosa che mi fa arrabbiare sono gli ultimi quindici minuti. Queste partite devi portarle a casa con le buone o con le cattive”.

Il problema dei finali: “Meno male che l’arbitro ha fischiato la fine se no la potevamo perdere, nessuno si ricorda della buona prestazione ma che abbiamo lasciato due punti per strada”.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...