,,
Virgilio Sport SPORT

La Juve sogna il colpo in attacco: bufera al Manchester United

I bianconeri hanno messo nel mirino Anthony Martial, che ha rotto con il tecnico Ralf Rangnick.

16-01-2022 16:06

Anthony Martial è diventato nelle ultime ore uno dei nomi più chiacchierati del mercato di gennaio: l’attaccante del Manchester United ha rotto con il tecnico Ralf Rangnick, e potrebbe lasciare la Premier entro la fine del mese. Sulle sue tracce c’è la Juventus, alla ricerca da tempo di un’occasione in attacco.

Manchester United, bufera Martial-Rangnick

La punta francese in questa stagione ha giocato pochissimo con Solskjaer a causa di un problema al ginocchio, e quando è tornata a disposizione si è scontrata con il nuovo tecnico Ralf Rangnick, che lo ha escluso nelle ultime cinque gare di campionato.

La situazione è precipitata sabato, quando dopo il match pareggiato contro l’Aston Villa, Rangnick ha rivelato: “Martial non ha voluto esserci. Normalmente sarebbe stato presente, ma non ha voluto e questa è la ragione per cui non ha viaggiato con noi”.

Martial ha risposto poco dopo sui social con un messaggio durissimo: “Non rifiuterò mai di giocare una partita per il Manchester United. Sono qui da 7 anni e non ho mai mancato di rispetto e non mancherò mai di rispetto al club e ai tifosi”.

Martial: la situazione e le possibilità della Juve

Martial vuole da tempo lasciare Manchester, ma l’offerta giusta non è ancora arrivata: i Red Devils vogliono cederlo solo con la formula del prestito oneroso, e con il super ingaggio pagato dal club destinatario. La Juventus finora non va oltre il prestito con diritto di riscatto, e sulle sue tracce c’è anche il Siviglia, che si è visto già respingere una prima offerta da parte del club inglese.

Dopo quanto successo sabato, il Manchester United potrebbe ammorbidire le sue richieste per cedere immediatamente il giocatore ed evitare che il caso influenzi lo spogliatoio.

Juventus, le alternative in attacco

Nonostante la vittoria contro l’Udinese, la situazione dell’attacco bianconero continua a preoccupare. Dybala è troppo discontinuo a causa dei suoi problemi fisici, Morata segna con difficoltà e Kean ha troppi limiti, mentre Kulusevski non è in grado di sostituire Chiesa. Le quotazioni di Icardi sono nettamente in calo, e negli ultimi giorni oltre ad Anthony Martial si è parlato molto di Divock Origi, in uscita dal Liverpool.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...