Virgilio Sport

La moviola di Empoli-Milan, focus su rigore negato ai toscani e furbata Tonali

La prova dell'arbitro Aureliano al Castellani nel match vinto nel recupero dal Milan per 3-1 analizzata ai raggi X

Pubblicato:

Aveva diretto solo due volte il Milan in carriera in precedenza l’arbitro Aureliano ed in entrambi i casi i rossoneri avevano vinto: il 26 ottobre 2021 in Serie A contro il Torino (1-0 con gol di Giroud) e il 3-1 di Coppa Italia del 13 gennaio 2022 contro il Genoa, mentre negli otto precedenti con l’Empoli il bilancio era di quattro vittorie, tre pareggi e una sconfitta per i toscani. Il fischietto bolognese ha portato ancora fortuna al Milan ieri, nel match del Castellani vinto per 3-1 dalla squadra di Pioli ma come se l’è cavata in campo?

Per Marelli giusto non concedere il rigore all’Empoli contro il Milan

Ad analizzare alla moviola i casi discussi della gara è Luca Marelli. L’ex fischietto comasco, opinionista di Dazn, parte dal rigore reclamato al 37′ dall’Empoli per un presunto mani di Ballo-Touré. Aureliano non concede il penalty. Silent check del VAR, che conferma, correttamente, la decisione dell’arbitro.

Marelli spiega: “Il terzino del Milan devia un tiro da fuori area. Inizialmente sembra che la prenda solo col fianco ma poi si vede che c’è il tocco con la mano, che però non è punibile perché non aumenta il volume. Se non l’avesse presa così sarebbe finita contro il fianco”.

Per Marelli irregolare la rimessa di Tonali sul gol del Milan

L’episodio chiave al 79′ quando ci sono vibranti proteste dell’Empoli sul gol del Milan per la posizione da cui Tonali batte la laterale, ritenuta dalla panchina toscana troppo avanzata rispetto al punto di uscita del pallone. Zanetti, ammonito da Aureliano, si lamenta anche perché a passare il pallone a Tonali per accelerare i tempi della rimessa è Pioli.

Marelli dà ragione all’Empoli: “La palla esce tre metri dietro la linea di centrocampo. Pioli la prende e la passa a Tonali, che batte circa 9 metri avanti. In questi casi si dovrebbe dare ricambio perché ha guadagnato parecchi metri, ma il VAR non può intervenire“.

Milan: Regolare il gol di Ballo-Touré

Infine da segnalare che al 94′ è tutto buono sul gol di Ballo-Touré, il terzino del Milan parte in posizione regolare sulla sponda di Krunic.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotels & Residences

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...