,,
Virgilio Sport SPORT

La profezia di Roberto Mancini: “Vincerò Europeo e Mondiale insieme”

Nel novembre 2019 Roberto Mancini era stato chiaro: "questa Nazionale vuole e deve vincere". Riascoltando queste parole oggi, chi ci avrebbe realmente creduto?

Lo aveva promesso e lo ha fatto. Cominciando con l’Europeo, e aspettando il Mondiale, Roberto Mancini è stato di parola.

Durante il Social Football Summit, organizzato all’Olimpico di Roma da Go Project, era intervenuto in una lunga e bella intervista a tu per tu con Marino Bartoletti. Una conversazione in cui si era lasciato andare in una battuta che oggi suona come una profezia: “un giorno allenerò la Nazionale e vincerò Europeo e Mondiale di seguito“.

Tanta leggerezza nel pronunciare queste parole se si pensa anche al momento in cui sono state recitate. Novembre 2019, prima dell’inizio della pandemia e a due anni esatti dalla cocente disfatta contro la Svezia a San Siro, con conseguente mancata qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Nessuno avrebbe creduto che, meno di due anni dopo, questa Nazionale sarebbe stata in grado di salire sul gradino più alto d’Europa.

Coraggio, determinazione e voglia di vincere. Oltre ad un senso di riscatto profondo, che il Mancio non ha mai nascosto, di riuscire a togliersi con la maglia azzurra quelle soddisfazioni che gli sono mancate da giocatore. Anche, ma non solo, per sua colpa.

Da giovane promessa, non ancora diciottenne, che fece il suo esordio in Serie A con il Bologna a condottiero non solo di una Nazionale ma di un movimento intero che con Mancini alla guida degli azzurri è riuscito a tornare alla vittoria.

E adesso testa al prossimo obiettivo. Una vittoria da godersi e un Mondiale da vivere con la stessa spensieratezza.

Per continuare a sognare, per provare ancora a vincere.

SOCIAL MEDIA SOCCER | 13-07-2021 07:54

La profezia di Roberto Mancini: “Vincerò Europeo e Mondiale insieme”

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...