Virgilio Sport

Lazio, Sarri non si fida della crisi del Bayern Monaco e svela un aneddotto sul Real Madrid

La Lazio ospita il Bayern Monaco nell'andata degli ottavi di Champions. Sarri: "Non partiamo sconfitti in partenza". E Immobile assicura: "Daremo il 110%"

13-02-2024 14:38

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

È tempo di Champions League. Di sfide sulla carta impossibili. Come quella della Lazio, chiamata a un’autentica impresa perché sul cammino dei biancocelesti c’è la corazzata Bayern Monaco. Domani, alle 21:00, l’andata degli ottavi all’Olimpico. Maurizio Sarri ha presentato il match nella consueta conferenza stampa della vigilia insieme al simbolo delle aquile: Ciro Immobile.

Lazio, la carica di Immobile: Ciro crede nella missione impossibile

“Sappiamo che è una missione difficile per noi, ma è bello e stimolante affrontare squadre forti” ha commentato Immobile ai microfoni di Sky. “Per la gente che ci sarà domani e per onorare la maglia daremo tutto quello che abbiamo. Anzi il 110% – assicura l’attaccante di Torre Annunziata -. Abbiamo vissuto la Champions come un premio per lo scorso campionato, poi siamo stati bravi a qualificarci contro squadre forti. Ma ora dobbiamo fare qualcosa di straordinario perché contro abbiamo una delle squadre più forti del mondo”.

Bayern Monaco travolto in Bundesliga ma Sarri non si fida

Il Bayern Monaco arriva all’Olimpico dopo essere stato travolto in Bundesliga del meraviglioso Bayer Leverkusen di Xavi Alonso. Ma Sarri non si fida degli avversari: “Mi aspetto un Bayern forte. E lo dico per esperienza: quando preparai una partita col Real Madrid, vidi le partite di campionato e poi in Champions si presentò tutt’altra squadra. Questi club non sbagliano le gare di Champions, quindi mi aspetto la versione più forte”.

Lazio, operazione impresa: Sarri vuole provarci

Inutile girarci intorno, del resto lo ha ricordato anche Immobile: “Il Bayern è una delle squadre più forti del mondo”. Ma questo non significa che dobbiamo pensare che sia “impossibile. Altrimenti con questo presupposto siamo già sconfitti – sottolinea Sarri -. Sì, loro sono favoriti, ma noi dobbiamo giocare con entusiasmo e fiducia, per provarci a tutti i costi”. Quindi chiama in causa la Supercoppa: “Dobbiamo fare l’opposto: non essere in balia degli eventi ma affrontarli”. Sulla formazione: “Oggi Vecino non stava particolarmente bene, ma non dovrebbe essere un problema enorme: vediamo come sta domani. Patric ha qualche difficoltà nello scontro fisico. Zaccagni è ancora fuori, Rovella è in difficoltà per un inizio di pubalgia”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...