Virgilio Sport

Leclerc: bordate alla Ferrari, i dubbi sul futuro e la rivalità con Sainz

Leclerc senza filtri a due giorni dal Gran Premio di Belgio: "Il mio futuro? Non so cosa voglia la Ferrari da me". Sul rapporto con Sainz: "C'è tanta competizione fra noi"

28-07-2023 12:53

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L’amore per la Ferrari. La rivalità col compagno di scuderia Sainz. E le voci di mercato che mettono in dubbio il suo futuro a Maranello. Charles Leclerc si racconta senza filtri al Corriere della Sera, a due giorni dal Gran Premio di Belgio, dodicesimo appuntamento di un Mondiale di Formula 1 ancora una volta avaro di soddisfazioni per il monegasco e per la Rossa.

Leclerc ottimista nonostante l’ennesimo flop

Solo due podi, finora. E il settimo posto nella classifica piloti, alle spalle proprio del collega Sainz, avanti di sette lunghezze. Altro che rilancio: per la Ferrari e i suoi piloti un’altra stagione da dimenticare. Eppure Leclerc non perde l’ottimismo che lo contraddistingue. “Purtroppo il pacchetto – dice riferendosi alla monoposto – è quello che è e i miracoli non esistono. Ma mi piace il modo in cui stiamo lavorando: abbiamo ben chiaro come dobbiamo migliorare”.

L’incognita futuro: Leclerc ha le idee chiare, la Ferrari no

Il pilota del Principato ha più volte rimarcato il suo amore nei confronti della scuderia del Cavallino. E coglie la palla al balzo per farlo anche ora. “L’amore per la Ferrari c’è sempre stato e c’è ancora. Certe emozioni le trovi e le vivi solo qui dentro. Ma non so ancora che cosa vuole la Ferrari da me. Le discussioni per il contratto non sono ancora iniziate, anche se per me è tutto chiaro”.

E intanto spunta l’interesse della Mercedes per il monegasco

Già, la Mercedes starebbe pensando di affidare una delle sue macchine a Leclerc. Che, però, non sembra essere affatto turbato dalle voci di un suo possibile addio alla Ferrari. “Vuole dire che faccio bene il mio lavoro – afferma -. Ma queste voci mi lasciano indifferente, perché io so che cosa voglio. Amo la Ferrari e voglio vincere qui”.

Leclerc-Sainz: tra i due la rivalità è più accesa che mai

Quando gli viene rivolta una domanda sull’eventuale compagno che gli piacerebbe avere accanto, Leclerc preferisce non rispondere. “Prenderebbe una piega sbagliata. Con Sainz lavoriamo bene, anche se c’è tanta competizione fra noi”. In una delle annate più nere delle Ferrari, i due piloti si stanno dando battaglia per arrivare l’uno davanti all’altro.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...